domenica,Luglio 21 2024

Big match the gym di San Calogero e i suoi atleti ai campionati di danza e arti marziali

Le attività si sono tenute ad Ancona, Tropea e Varese. La maestra Manduca: «Il gruppo si è dimostrato molto maturo»

Big match the gym di San Calogero e i suoi atleti ai campionati di danza e arti marziali

Continuano gli appuntamenti agonistici della Asd Big match the Gym di San Calogero in giro per l’Italia. Dal 24 al 28 maggio danzatrici e “fighter” del centro sportivo hanno partecipato a tre diverse manifestazioni: ad Ancona per i campionati nazionali di Pole dance e aerial sports, a Tropea per “Un borgo che balla” spettacolo di danza moderna e a Castellanza, in provincia di Varese, per la Point fighting Cup, competizione intercontinentale di kick boxing. Nel capoluogo marchigiano, diverse ragazze si son bene distinte salendo sul podio a dispetto di un’agguerrita concorrenza. Rosamaria Maccarone e Giorgia Valenti si sono aggiudicate il primo posto nella categoria junior double under 10 specialità cerchio aereo. Antonia Ranieli, Domenica Ventrice e Ludovica Contartese sono salite sul gradino più alto del podio nella categoria junior gruppi under 10 nella specialità cerchio aereo. Grazia De Vita ha ottenuto un secondo posto nella categoria emergenti 1 under 14 nella specialità attrezzi aerei misti (trapezio); Flavia Ferraro ha raggiunto un secondo posto nella categoria emergenti 2 under 14 nella specialità attrezzi aerei misti (trapezio); Altre partecipanti, Miriam Calabria, Alessia Valenti, Stellamaris Zinnà, Crystel Calabria, Aurora Rocco e Giulia Ascone hanno ottenuto ottimi punteggi, ma non sufficienti per agguantare il podio. Le atlete di danza aerea sono allenate dalla maestra Ilaria Manduca, in terra marchigiana anche nell’insolita veste di giudice di gara. “Le ragazze – ha detto la Manduca – si sono dimostrate molto mature nel saper affrontare ogni tipo di situazione si è posta sul loro cammino di gara, hanno gioito insieme e si sono sostenute a vicenda nei momenti difficili, sono un bel gruppo e io sono orgogliosa di loro”. A Castellanza, per i campionati di kick boxing, erano invece presenti Edoardo Calabria, Salvatore Pio Sesto, Lara Romano e Sara Mahafoudh. Solo quest’ultima ha raggiunto il podio ottenendo un terzo posto. Il resto della truppa ha ben figurato, ma non è bastato per fare risultato. Per loro si è rivelato “fatale” il cambio di categoria, confrontandosi con atleti più grandi ed esperti. Intanto il direttore del centro sportivo Salvatore Romano sta affinando gli ultimi dettagli per la preparazione di un corso salvavita Blsd che si terrà all’interno della palestra e per il saggio di fine anno previsto in piazza Calipari a San Calogero il prossimo 4 luglio.

LEGGI ANCHE: Ritiro della Volley Tonno Callipo, l’amarezza dei tifosi: «Decisione discutibile»

Vibo Valentia: il Liceo Statale “Vito Capialbi” trionfa ai campionati nazionali di biliardo sportivo

Soriano con il nuovo tecnico, aspettando buone notizie dal campo sportivo – Video

Articoli correlati

top