sabato,Marzo 2 2024

Volley femminile, netto 3 a 0 della Tonno Callipo nel derby contro Pizzo

Al Palavalentia il match del campionato di Serie C. Le giallorosse dopo la terza vittoria consecutiva guidano la classifica a punteggio pieno

Volley femminile, netto 3 a 0 della Tonno Callipo nel derby contro Pizzo

Non conosce ostacoli la Tonno Callipo di coach Boschini che, in un colorato di giallorosso e biancazzurro PalaValentia, si impone di forza anche nel derby contro Pizzo, guidando così la classifica a punteggio pieno dopo tre gare. Vittoria senza repliche delle giallorosse per 3-0 (con parziali 25-7, 25-23, 25-10), trascinate dall’mvp di serata ovvero la mancina Suelen Da Silva Oliveira. Ben 18 punti per la brasiliana, abile a bucare la difesa ospite con diverse traiettorie sempre vincenti. Coach Boschini rispetto a sabato scorso preferisce in posto-2 proprio l’esperta Suelen a Piarulli, in diagonale con Salimbeni; al centro Macedo-Martina Vinci; in banda Denise Vinci-Milazzo; libero Darretta (L). Sono entrate pure Fiorini, Landonio e Piarulli. Tutta la squadra giallorossa ha risposto da par suo, iniziando a tramortire le avversarie fin dal primo set in cui ha concesso solo 7 punti a Pizzo. Come sempre concrete in attacco, arrivando anch’esse in doppia cifra, altre due atlete di Vibo: capitan Denise Vinci (11) e Camilla Macedo (10). Piacevole e combattuto il secondo parziale, che procede punto a punto (5-5) fino a quando Suelen porta al vantaggio di +4 (11-7), costringendo il tecnico ospite Monopoli a chiamare time out. Pausa provvidenziale: Pizzo si riprende portandosi a -1 (12-11), ma stavolta è Boschini a chiamare tempo. Gara palpitante e pathos che aumenta, con sostegno di entrambe le tifoserie sugli spalti. Parità a 15, quindi Vibo riprende a condurre (19-16), ma Pizzo non molla avvicinandosi ancora (21-20). Qui risale in cattedra super-Suelen con tre attacchi di fila fino al 24-21. Pizzo però è indomito, realizza due punti e serve un attacco di Milazzo (7 punti finali), per chiudere il set e portarsi sul 2-0, con Boschini che esulta in campo con le sue ragazze. Nel terzo parziale Pizzo accusa il colpo e Vibo non ha difficoltà a comandare gioco e risultato (8-3, 16-5), ed a vincere con un attacco di Denise Vinci, che festeggia con squadra e pubblico giallorosso. Da segnalare anche i 5 punti di Martina Vinci ed i 4 di Salimbeni. Domenica prossima trasferta a Lamezia per Vibo contro la Pink Volley.

Adrenalina a mille per coach Boschini, spesso esultante dalla panchina con le sue ragazze: «Alla fine Pizzo, nonostante i parziali, ci ha dato – spiega il tecnico giallorosso – quel ritmo partita che in altre gare abbiamo fatto un po’ fatica ad avere per qualità di gioco ed inesperienza degli avversari. Mentre Pizzo si vede che è una squadra bene organizzata, con un paio di attaccanti interessanti. Magari al centro fanno fatica, però sono ancora molto giovani. In definitiva sono contento perché la nostra è stata una prestazione da squadra di alto livello: insieme prova di carattere e di forza, oltre che mentale e di cuore». Quindi un elogio di Boschini per la sua squadra: «Tutte le ragazze sono state brave, mostrando fin dall’inizio degli allenamenti settimanali impegno per una partita che sapevamo nascondesse alcune insidie. Infatti nel secondo set, appena abbiamo calato l’attenzione, Pizzo ha preso più fiducia e ci ha messo un po’ in difficoltà. È chiaro che su alcuni aspetti dobbiamo migliorare, soprattutto negli errori dei finali di set che ci stavano pesando. Merito anche a Pizzo che ha comunque gestito una situazione ambientale al PalaValentia molto calda, facendo tanti scambi lunghi e difese importanti, quindi il ritmo e l’intensità della partita sono stati molto alti». La Callipo però non si è disunita, sospinta da Suelen… «Quando c’è intensità e ritmo riusciamo a esprimere forse la nostra miglior pallavolo – evidenzia Boschini -, questo è stato il leitmotiv della gara. Per quanto riguarda Suelen è stata brava, ma più che parlare delle singole elogio tutta la squadra, perché tutte sono state toste. Le giocatrici sanno di far parte di un bel gruppo e che sono tutte considerate parte integrante ed avranno la chance di entrare e di fare bene, quindi, parliamo sempre della squadra nel suo complesso. E contro Pizzo la squadra mi è piaciuta, c’è sicuramente qualcosa da migliorare, soprattutto nel secondo set che vorrò rivedere bene. Però ho un gruppo bello da allenare, siamo coesi, stiamo andando dritti per il nostro obiettivo e stiamo migliorando su alcuni aspetti. Sono moderatamente soddisfatto perché, se lo si è troppo dopo ci si siede, ed è l’unica cosa che non dobbiamo fare. Dall’inizio della preparazione dico alle ragazze che devono tenere per tutto il campionato il piede sulla tavoletta del gas. L’auspicio è che lo facciano anche a partire da martedì all’allenamento, non sottovalutando mai alcun avversario e andando – conclude Boschini – dritti per la nostra strada».

Tabellino

3-0 (25-7, 25-23, 25-10).
T.CALLIPO: Salimbeni 4, Piarulli, Martina Vinci 5, Macedo 10, Denise Vinci 11, Milazzo 7, Darretta (L), Suelen 18, Landonio (L2), Fiorini. Ne: Scibilia, Cellamare. All. Boschini.
PIZZO: Burla, Capocasale, Cirifalco, De Agazio, De Luca, Flores, Kliazovich, Meleca, Michienzi, Nava, Sabato. All. Monopoli.
Arbitri: De Carlo e Sapone.

LEGGI ANCHE: Volley, la Tonno Callipo battuta in Sicilia: contro Letojanni si ferma al primo set

La Tonno Callipo volley femminile concede il bis contro Catanzaro

Pallavolo: Marpesca Lory Volley di mister Monopoli batte la Volley Cosenza

Articoli correlati

top