sabato,Marzo 2 2024

La Tonno Callipo Vibo torna in campo, il libero Cugliari: «Stiamo lavorando per questa importante gara»

La compagine vibonese al PalaValentia ospiterà la Paomar Volley Siracusa che con 12 punti è co-capolista con la Domotek Volley Reggio Calabria

La Tonno Callipo Vibo torna in campo, il libero Cugliari: «Stiamo lavorando per questa importante gara»

Ritorna in casa sabato 11 novembre (ore 19.00) la Tonno Callipo che al PalaValentia ospiterà la Paomar Volley Siracusa. La squadra aretusea con 12 punti frutto di quattro vittorie e una sconfitta, è co-capolista con la Domotek Volley Reggio Calabria. I giallorossi invece, con quattro gare disputate di punti ne hanno tre, quelli della vittoria contro Fiumefreddo. Sulla carta, e non solo, un altro confronto alquanto difficile per Mille e compagni che, però, devono guardare poco alla classifica e pensare piuttosto a giocare concentrati e determinati fin dal primo pallone. Analizziamo l’avvio di campionato e il prossimo impegno dei calabresi con il libero della Tonno Callipo, Deivydas Cugliari, partendo dalla sconfitta di sabato scorso a Bronte contro l’Aquila: «Sicuramente si poteva fare molto di più – sottolinea il ricevitore giallorosso -, soprattutto nel primo set dove ci siamo trovati avanti sul 18-16, ma alla fine abbiamo peccato un po’ di lucidità nei punti importanti. Abbiamo fatto meglio nel secondo set, vincendolo e pareggiando i conti. Un’altra pausa poi nel terzo in cui siamo mancati ed anche nel quarto potevamo fare meglio, soprattutto quando ci siamo trovati punto a punto fino alla fine ed abbiamo sbagliato due palloni decisivi». Finora tre sconfitte ed una vittoria: «Sicuramente sulla prima contro Viagrande in cui, oltre ad averla giocata in casa, siamo stati avanti di due punti nel primo set e anche lì abbiamo sbagliato alcuni palloni importanti, perdendo così la ghiotta opportunità di vincere il parziale. Naturalmente in quel caso avremmo potuto fare il tie-break e portare almeno un punto a casa. Tutto va nella giusta direzione: conosco molto bene sia Luciano Mille che Francesco Saragó – continua -. Con Luciano siamo stati avversari in più incontri durante i campionati precedenti, mentre con Francesco siamo stati compagni di squadra per 4/5 anni consecutivi. Una grossa mano ce la sta dando anche Jacopo Cimmino, con il quale questo è il primo anno che giochiamo assieme. Tutti e tre si sono integrati benissimo con il resto della squadra e ciò lascia presagire buone cose: sarà importante soprattutto seguire le indicazioni del nostro allenatore e tutti insieme puntare sempre all’obiettivo massimo in ogni partita. Gioco nella Callipo da tanti anni, diciamo che sono cresciuto qui. Ho iniziato all’età di 7 anni cercando di divertirmi, poi dopo qualche anno ho cominciato a giocare a livelli più competitivi, arrivando a disputare anche un torneo di livello qual è la serie B. Precisamente per me questo è il decimo anno di B e garantisco che indossare la maglia della Tonno Callipo per tutti questi anni è stato ed è sempre un’emozione unica». Sabato arriva un’altra squadra forte come Siracusa una delle due capoliste seppur con una gara disputata in più: «Proveremo a fare punti! Siracusa è un’ottima squadra e non si trova lì per caso, anche se in un certo senso si può ritenere la sorpresa del campionato poiché ha battuto squadre importanti, per ultima Viagrande. Dal canto nostro stiamo lavorando in palestra con lo staff tecnico per preparare al meglio questa gara di sabato e sicuramente punteremo a fare punti, anche perché in casa finora stiamo giocando molto bene. Il torneo è ancora lungo ma dobbiamo iniziare a raccogliere i frutti del nostro lavoro».

LEGGI ANCHE: Volley: prima vittoria stagionale in casa per la Tonno Callipo Vibo

Tonno Callipo, Guarascio carica i compagni: «La salvezza? Obiettivo minimo»

Tonno Callipo, il ds Defina: «Le sconfitte? Potevamo fare di più. Il talento della squadra verrà fuori»

Articoli correlati

top