lunedì,Marzo 4 2024

La Bulldog vince ancora e adesso tenta l’assalto alla prima posizione nel torneo Under 15

Sesta affermazione di fila per la formazione vibonese, in grado di battere per 4-1 la Rosarnese e di rimanere in scia alla capolista Vigor Catanzaro

La Bulldog vince ancora e adesso tenta l’assalto alla prima posizione nel torneo Under 15

di R.S.
Nel confronto di alta quota con la Rosarnese, la Bulldog Vibo ha offerto un’altra prova di grande spessore, in occasione della settima giornata del campionato Under 15 regionale. Al “Marzano” è finita 4-1 per i padroni di casa, che rimangono così in seconda posizione, con 19 punti dopo 7 giornate, in scia alla capolista Vigor Catanzaro, sempre vincitrice nelle sfide finora giocate. E nel prossimo turno sarà proprio la prima della classe, al Centro tecnico federale di Catanzaro, a ricevere la Bulldog Vibo, per quello che sarà uno scontro al vertice tutto da vivere. Tornando invece alla gara contro la Rosarnese, i padroni di casa hanno scalato un altro gradino, dal punto di vista della crescita, dell’applicazione, dell’intesa e del gioco offerto, contro un avversario sicuramente impegnativo. Fin da subito si è vista in campo una Bulldog Vibo determinata a fare risultato pieno. Avanti dopo pochi minuti di gioco con Iannello, i ragazzi di Blandino e Gradia hanno avuto diverse occasioni per chiudere il primo tempo sul doppio vantaggio. Nella ripresa si è assistito ad un cambio di atteggiamento, Bulldog più rilassata mentre la Rosarnese è apparsa più determinata. Primi 15 minuti della ripresa giocati meglio dagli ospiti che hanno pareggiano i conti con Alessi e successivamente hanno creato due palle gol per passare in vantaggio, ma l’estremo difensore di casa, Vazzana, ha negato la gioia del gol ai propri avversari con due autentiche prodezze. Su una ripartenza la Bulldog è ritornata in vantaggio, proprio nel momento migliore della Rosarnese, con Parisi. Qui è cambiato il match ed è anche arrivata una brillante intuizione dalla panchina, perché il subentrato Manco ha assestato un micidiale uno-due agli ospiti, con una doppietta che ha chiuso i giochi. Bella dimostrazione di carattere, quindi, da parte della Bulldog, in grado anche di saper soffrire nel momento migliore degli ospiti. E adesso testa al big match di Catanzaro, per quello che sarà un altro banco di prova da affrontare comunque a testa alta, con la piena consapevolezza dei propri mezzi e con la solita voglia di far bene.

LEGGI ANCHE: Campionato Regionale Under 15: la Bulldog Vibo alla quinta vittoria consecutiva

Under 15 regionale: la Bulldog vince ancora e rimane al secondo posto in classifica

Under 15 regionale: la Bulldog Vibo batte anche la capolista

Articoli correlati

top