Capo Vaticano: spiaggia del Tono, continuano i disagi

Turisti e residenti alle prese con lavori non completati sull’arenile e con serie situazioni di pericolo e degrado che offrono un’immagine di abbandono del territorio

Turisti e residenti alle prese con lavori non completati sull’arenile e con serie situazioni di pericolo e degrado che offrono un’immagine di abbandono del territorio

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Si apre la stagione estiva a Capo Vaticano e dintorni e le splendide spiagge del comune di Ricadi iniziano ad essere prese d’assalto dai primi bagnanti. Non tutte le località, però, si presentano al meglio in vista della stagione turistica. Situazioni di pericolo e degrado vengono infatti segnalate da turisti e residenti nella spiaggia del Tono, una delle più belle dell’intera costa vibonese ma che all’11 giugno si presenta in stato di abbandono, con lavori mai completati, ferri vecchi in bella mostra sull’arenile, tubi non coperti, rifiuti, massi sparsi alla rinfusa, pezzi di cemento, reti in ferro e molto altro. Una situazione indecorosa che necessita di interventi celeri per riportare alla normalità l’accesso ad una delle spiagge – rimaste ancora in parte di libero accesso – del comprensorio di Capo Vaticano. Le immagini inviate in redazione da alcuni turisti parlano da sole e non necessitano di molti commenti. Da aggiungere solamente che, così come si presenta, l’ingresso alla spiaggia del Tono (dopo le mareggiate dei mesi invernali) costituisce un serio pericolo soprattutto per i bambini e gli anziani (vedi anche foto in basso), che potrebbero ferirsi in men che non si dica, atteso che sulla spiaggia sono presenti ferri e materiale da taglio in gran quantità. Il tutto, fra l’altro, in una zona in cui in tema di parcheggi e strisce blu nulla è cambiato rispetto allo scorso anno. Al Tono, infatti, i posti delimitati dalle strisce blu restano 88, quelli per i residenti (strisce gialle) solo 10, mentre 7 quelli con le strisce bianche.  LEGGI ANCHE: Ricadi: parcheggi e strisce blu, nulla di nuovo. Proteste rimaste inascoltate

Informazione pubblicitaria

Capo Vaticano: Tar annulla demolizione della barra sulla strada di località Meschita

Capo Vaticano, il Tar conferma: “Giusta la demolizione del cancello abusivo al Belvedere”

Occupazione abusiva di suolo demaniale a Capo Vaticano, sequestrati sdraio e ombrelloni

Capo Vaticano: la condotta di scarico delle acque reflue torna a “galla” a S. Maria di Ricadi

Ricadi-Capo Vaticano: le “cartoline” di turisti e residenti

Capo Vaticano: l’idea di una nuova frazione, fra slogan e coup de theatre

Capo Vaticano: rotta a S. Maria di Ricadi la condotta sottomarina di scarico delle acque reflue

Ricadi, la denuncia di Legambiente: «Da un anno mancano dati sulla potabilità dell’acqua»

IL COMMENTO | Il voto a Ricadi, fra “messaggi” politici e indegna “caciara”