lunedì,Aprile 22 2024

Illuminazione pubblica a Spilinga, partiti i lavori di riqualificazione

I 428 corpi illuminanti di tutto il centro abitato saranno sostituiti con sorgenti led di ultima generazione che consentiranno risparmi dell’oltre il 55%

Illuminazione pubblica a Spilinga, partiti i lavori di riqualificazione

Partiti a Spilinga i lavori di riqualificazione dell’illuminazione pubblica. Tutti i 428 corpi illuminanti di tutto il centro abitato – informa l’amministrazione- saranno sostituiti con sorgenti led di ultima generazione e ad alta efficienza. L’obiettivo è quello di consentire, «al termine dell’intervento, di ottenere un risparmio energetico superiore al 55% rispetto alla situazione di pre-efficientamento, oltre ad ottenere un maggiore comfort visivo rispetto alle vecchie sorgenti così da rendere le strade più sicure e vivere gli spazi urbani come luoghi di incontro e aggregazione». «Un progetto -rimarca la compagine amministrativa- avviato dall’amministrazione comunale attraverso la convenzione “Servizio luce 4 consip” affidato alla società City green light». In particolare si procederà alla «sostituzione dei punti luce e di circa quaranta sostegni, l’installazione e messa a norma di cinque quadri elettrici di alimentazione, ai quali andranno ad aggiungersi ulteriori investimenti per ventimila euro dedicati all’illuminazione di chiese, monumenti ed elementi architettonici».

LEGGI ANCHE: Pizzo, il sindaco ordina la pulizia dei terreni privati per garantire strade sicure

Mare sporco, Occhiuto: «Gps sugli autospurgo contro gli smaltimenti illeciti»

Articoli correlati

top