Detenzione di arma e munizioni, Domenico Di Grillo ai domiciliari (VIDEO)

Convalidato l’arresto dell’uomo fermato a Limbadi nell’immediatezza dell’esplosione dell’autobomba costata la vita a Matteo Vinci. Il 71enne lascia il carcere

Convalidato l’arresto dell’uomo fermato a Limbadi nell’immediatezza dell’esplosione dell’autobomba costata la vita a Matteo Vinci. Il 71enne lascia il carcere

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vibo Valentia, Gabriella Lupoli, ha convalidato questa mattina l’arresto di Domenico Di Grillo, il 71enne di Limbadi fermato, per detenzione illegale di un fucile e del relativo munizionamento, nell’immediatezza dell’esplosione dell’autobomba costata la vita al 42enne Matteo Vinci e che ha causato il grave ferimento del padre, Francesco, 73 anni. Il gip, accogliendo l’istanza del legale di Di Grillo, Giuseppe Di Renzo, ha disposto la detenzione domiciliare per l’uomo, visto che la legge non consente la permanenza in carcere di ultrasettantenni per il reato in questione. Il pm Ciroluca Lotoro aveva chiesto la custodia cautelare in carcere. Di Grillo lascia così il carcere di Vibo Valentia dove si trovata recluso da lunedì scorso e dove, questa mattina, si è svolta l’udienza di convalida. Domenico Di Grillo è cognato dei boss della ‘ndrangheta Giuseppe, Pantaleone, Diego e Francesco Mancuso, avendo sposato Rosaria Mancuso. Nel 2014 si era reso protagonista di una violenta rissa con le vittime dell’autobomba, vicini di casa, per ragioni legate a dissidi sui confini e le proprietà dei rispettivi terreni. Un’altra aggressione da parte di Di Grillo e della moglie Rosaria Mancuso si era verificata nell’ottobre scorso ai danni di Francesco Vinci.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE:

Autobomba a Limbadi, disposta l’autopsia sul corpo di Matteo Vinci

«Dovevamo sposarci presto: Matteo non meritava di morire così» (VIDEO) 

Autobomba a Limbadi, parla la madre della vittima: «Subiamo soprusi da anni»

Autobomba a Limbadi, l’avvocato dei Vinci: «Atto terroristico-mafioso» (VIDEO) 

Limbadi dopo l’autobomba: comunità sotto shock, il sindaco difende l’immagine del paese (VIDEO)

Autobomba a Limbadi, anche la Dda assume la titolarità dell’inchiesta

Autobomba a Limbadi: indagini a tutto campo per far luce sull’esplosione (VIDEO)

Detenzione illegale di arma da fuoco: arrestato a Limbadi Domenico Di Grillo

Esplosione a Limbadi: ad uccidere Matteo Vinci è stata un’autobomba (VIDEO)

Esplosione a bordo di un’auto a Limbadi, un morto e un ferito (VIDEO)