sabato,Marzo 2 2024

Nascondeva droga in casa, la polizia arresta giovane di Rombiolo

Gli uomini della Squadra Mobile di Vibo Valentia durante una perquisizione hanno scoperto la sostanza stupefacente già suddivisa in dosi

Nascondeva droga in casa, la polizia arresta giovane di Rombiolo
La sostanza stupefacente rinvenuta a casa di un giovane di Rombiolo

Procedono senza sosta i servizi di contrasto al traffico delle sostanze stupefacenti, in città e in provincia. I poliziotti della Squadra Mobile di Vibo Valentia insieme alla Squadra di polizia giudiziaria del Commissariato di Serra San Bruno, nell’ambito di controlli mirati, hanno notato movimenti sospetti nei pressi di un’abitazione di Rombiolo. Hanno quindi deciso di eseguire una perquisizione domiciliare, nel corso della quale, con l’ausilio dell’unità cinofila, hanno rinvenuto un etto di marijuana suddivisa in più dosi, oltre al materiale per il confezionamento e il taglio della droga e un bilancino di precisione. All’esito degli accertamenti, coordinati della Procura di Vibo Valentia, il giovane Giuseppe Porretta, di 23 anni, è stato tratto in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e posto agli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE: Emanuele Mancuso: «I Gallone vertici occulti del clan Mancuso con Pasquale copia virtuale di Luigi»

Bartolomeo Arena: «Scrugli? Da ragazzo faceva l’apprendista gommista da mio padre»

Articoli correlati

top