mercoledì,Aprile 17 2024

San Costantino Calabro, cimitero al buio: rubato il contatore della luce

Sul furto hanno avviato indagini i carabinieri della locale Stazione dopo la denuncia da parte dell’Ufficio tecnico comunale

San Costantino Calabro, cimitero al buio: rubato il contatore della luce
foto di repertorio

Indagini da parte dei carabinieri della Stazione di San Costantino Calabro per far luce su un furto avvenuto nel cimitero del paese. Ignoti malviventi, favoriti dall’oscurità, sono riusciti a smontare e rubare il contatore della luce. Il risultato è che l’intero cimitero e tutte le cappelle sono rimaste per qualche giorno totalmente al buio. Ad accorgersi dell’accaduto è stato uno degli impiegati comunali il quale con non poca sorpresa si è ritrovato con il contatore dell’energia elettrica del cimitero smontato e rubato. Da qui la denuncia ai carabinieri mentre dell’accaduto è stato informato anche il sindaco di San Costantino Calabro. Il furto ha suscitato indignazione e sconcerto tra i cittadini, costretti a dover fare ora i conti per qualche giorno – sino al ripristino odierno dell’illuminazione – con un cimitero dove riposano i propri cari rimasto completamente al buio.

LEGGI ANCHE: Risse in due locali di Vibo e Soriano, il questore sospende la licenza per 15 giorni

Sparatoria nel Vibonese, un ferito a colpi di pistola dopo la lite nel bar

Articoli correlati

top