Tropea, nasce la sinergia tra il Giffoni film festival e le scuole cittadine – Video

Protocollo d’intesa tra le due realtà. Un film realizzato dagli studenti parteciperà alla prestigiosa kermesse internazionale

Protocollo d’intesa tra le due realtà. Un film realizzato dagli studenti parteciperà alla prestigiosa kermesse internazionale

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Una scuola aperta all’innovazione ed ai linguaggi multimediali, un focus di esperienze che vanno oltre la didattica tradizionale e la mera acquisizione delle conoscenze. È questo il nuovo filone di ricerca e novità voluto dall’Istituto d’istruzione superiore di Tropea. Ne è un esempio l’ultima e prestigiosa collaborazione con l’organizzazione del Giffoni Experience, per la realizzazione del progetto Miur di ampliamento dell’offerta formativa inerente “Il cinema a scuola: visioni fuori luogo”. Un percorso didattico e formativo che ha visto il coinvolgimento degli studenti della scuola superiore tropeana, magistralmente guidati dagli esperti dello staff Giffoni Experience per la realizzazione di un cortometraggio che a fine luglio parteciperà alla prestigiosa rassegna cinematografica internazionale che si tiene nella suggestiva località campana. La presentazione del lavoro compiuto e l’incontro con Giffoni Experience si è tenuto lo scorso martedì all’auditorium Santa Chiara della cittadina tirrenica. Il dirigente scolastico, Nicolantonio Cutuli, ha condotto la mattinata facendo gli onori di casa e presentando ospiti e lavori andati in scena. Dopo i saluti istituzionali dell’Ufficio scolastico regionale resi dall’ispettore Miur Maurizio Piscitelli, la parola è stata data a Claudio Gubitosi, direttore artistico del Giffoni film festival, il quale ha espresso emozione, apprezzamento e soddisfazione per la piena riuscita del progetto con la scuola. Oltre ai saluti e alla testimonianza per l’impegno civico della scuola tropeana, tenuta della ex dirigente Beatrice Lento, ci sono stati anche i saluti istituzionali del Comune di Tropea, rappresentato per l’occasione dal presidente del Consiglio comunale Francesco Monteleone, ma è stata anche partecipe la presenza di altri sindaci ed esponenti dei vicini comuni. Una mattinata di festa, in cui i veri protagonisti sono stati gli studenti che hanno presentato al pubblico i lavori realizzati nelle principali attività dell’anno: il Campus Hercules, il Por Fare Scuola fuori dall’aula e la realizzazione del Cantico d’Or.

Informazione pubblicitaria