domenica,Febbraio 5 2023

Nicotera, prosegue il festival Guitaromanie: concerto del Trio InBreve

Il nuovo appuntamento, con ingresso gratuito, è per sabato 26 novembre. Il programma proposto spazierà dalla musica classica al jazz, fino alle colonne sonore cinematografiche

Nicotera, prosegue il festival Guitaromanie: concerto del Trio InBreve
Trio InBreve

Anche questo mese a Nicotera torna l’appuntamento con Guitaromanie, il festival chitarristico giunto quest’anno alla sua terza edizione e partito a inizio giugno. Sabato 26 novembre, alle ore 19, nell’auditorium del Liceo classico Vinci avrà luogo l’ottavo concerto, che vedrà protagonista il Trio InBreve, formato da due chitarristi francesi e un violoncellista russo.
Il programma – dal titolo “A spasso tra opera, cinema e Jazz” – condurrà i presenti attraverso un viaggio musicale tra i brani più famosi del repertorio classico, quello operistico, passando per il jazz e le colonne sonore cinematografiche. L’ingresso al concerto è libero e gratuito. [Continua in basso]

Il duo eseguirà musiche di Tomaso Albinoni, Isaac Albeniz, Manuel De Falla, Gioacchino Rossini, Georges Bizet, Joseph Kosma, Dave Brubeck, Nino Rota, Stanley Myers, John Barry e Mikis Theodorakis.

I componenti del trio sono Igor Kiritchenko, Frédéric Bernard e Eric Franceries. Il russo Igor Kiritchenko è un violoncellista molto apprezzato nella cerchia dei musicisti professionisti. Il suo modo di suonare è sempre un raro momento di emozione e precisione. Con il Trio In Breve esplora con grande maestria un repertorio fuori dai sentieri battuti.
Frédéric Bernard è un grande appassionato della musica. I suoi progetti originali non lasciano mai nessuno indifferente. Fa risplendere il suo talento sia nei concerti a cui partecipa, sia nelle sue numerose organizzazioni di festival e concerti. Molto interessato al progetto del Trio in Breve, si lancia a capofitto nell’avventura, per la gioia del pubblico.
Eric Franceries,45 anni di concerti, più di 40 paesi visitati, “Victoires de la musique” nel 1994, con Claude Bolling e Jean-Pierre Rampal, Eric Franceries attraversa le generazioni e i confini delle sei corde, diventando negli anni il “uomo crocevia” della chitarra classica.

LEGGI ANCHE: Nicotera, le luminarie costano 40mila euro. La minoranza: «Ignorata la nostra proposta di risparmio»

Nicotera, il mercato della domenica cambia temporaneamente sede

Articoli correlati

top