venerdì,Aprile 19 2024

Concorso di scrittura “Le città di Berto 2023”, premio nazionale per il Liceo scientifico vibonese

La dirigente Bevilacqua: «I giovani hanno ancora passione per la scrittura grazie al lavoro dei nostri docenti»

Concorso di scrittura “Le città di Berto 2023”, premio nazionale per il Liceo scientifico vibonese

Il Liceo scientifico “Berto” di Vibo Valentia continua a distinguersi nel panorama scolastico nazionale. Infatti, la studentessa Fabiola Amendola della classe V A, guidata dalla docente Antonia Prenesti, si è classificata seconda per la sezione poesia nel concorso di scrittura “Le città di Berto 2023” con il testo “E in un attimo niente”. La cerimonia di premiazione ha avuto luogo presso l’aula magna Giancarlo Bertapelle del Liceo Statale “Giuseppe Berto” di Mogliano Veneto. Il premio di scrittura “Le città di Berto”, ideato dal liceo “Berto” di Mogliano Veneto nel 1989, prevede tre sezioni (poesia, racconto breve, racconto lungo) ed è esteso agli studenti delle scuole superiori delle province venete di Treviso e Venezia e delle province calabresi di Vibo Valentia e di Catanzaro, unendo idealmente le terre amate e frequentate dallo scrittore Giuseppe Berto. L’intento del concorso non è solo quello di divulgare tra le giovani generazioni la figura e l’opera letteraria di Berto, ma anche quello di confermare e incrementare le occasioni di incontro e di scambio culturale tra istituzioni scolastiche geograficamente lontane, unite tuttavia dalla condivisione di questa importante eredità letteraria. Il Liceo “Berto” di Vibo Valentia da anni è gemellato con il Liceo “Berto” di Mogliano Veneto, e si è sempre distinto per la partecipazione costante alla gara di scrittura con risultati di pregio sia nella sezione Prosa sia nella sezione Poesia. Particolarmente proficua la collaborazione con la professoressa Gabriella Ferman, una delle referenti del Premio di scrittura per il Liceo veneto. «La partecipazione dei nostri allievi al premio e i risultati prestigiosi che gli allievi ogni anno conseguono – ha sottolineato il dirigente scolastico Licia Bevilacqua – dimostrano che i giovani hanno ancora passione per la scrittura, grazie al lavoro dei nostri docenti, in particolare della professoressa Rosamaria Cantafio, che cura l’organizzazione del premio presso il nostro istituto e i rapporti con il Liceo di Mogliano Veneto».

LEGGI ANCHE: “Cara scuola”, i costi delle famiglie dai libri ai trasporti: «Anche 4mila euro per mantenere due figli»

Vibo, gli studenti scendono in piazza contro lo smembramento del Liceo “Capialbi”

Il liceo Berto di Vibo conquista il premio eTwinning Prize: è l’unica scuola italiana

Articoli correlati

top