martedì,Giugno 18 2024

Nasce la Pro loco di Spilinga, i promotori: «Puntiamo a vivacizzare il paese»

Il primo evento del neonato sodalizio nel borgo della 'nduja si svolgerà a giugno in occasione dei festeggiamenti per il patrono San Giovanni Battista

Nasce la Pro loco di Spilinga, i promotori: «Puntiamo a vivacizzare il paese»

Nel comprensorio vibonese vede la luce un nuovo organismo sociale e culturale: la Pro loco di Spilinga. Il sodalizio nasce con l’obiettivo di «creare eventi, stimolare il tessuto ricreativo del borgo, renderlo più vivace e dinamico. Un progetto – anticipano i promotori che si nutre di entusiasmo, che vuole fare della restanza un punto di forza da cui partire e ripartire, perché gli spazi degli uomini si rigenerano, si rimodulano, si ridefiniscono».

La neonata associazione aggiunge: «I borghi calabresi, come Spilinga, si presentano spesso come taciti, svuotati dalla presenza umana: case disabitate da decenni, piazze silenziose, vecchie insegne arrugginite, scolorite, realtà complicate e per molti versi arcane, dove è necessario intessere legami, a tutte le latitudini possibili. La nostra Pro Loco nasce da queste riflessioni: dalla bellezza di un vissuto passato e dalla speranza che vi sia ancora vita in futuro».

L’atto costitutivo e l’elezione del Consiglio si sono svolte lo scorso 17 febbraio nel Salone comunale di Piazza San Michele. La Pro loco è nata grazie al fondo che raccoglie le indennità del Sindaco e della Giunta, utilizzato negli anni passati per finanziare opere pubbliche di valore, come il restauro dell’antico Calvario. Il direttivo si compone della presidente, Mirella Fusca; del vicepresidente, Francesco Francica; della segretaria, Angela Pezzimenti; dalla tesoriera, Eleonora Dotro; dagli amministratori: Michele Baldo, Caterina Elisa Pontoriero, Petronilla Pontoriero, Rosanna Pontoriero e Cesare Pugliese. L’Associazione è già a lavoro per la realizzazione di un evento, che si terrà il prossimo 24 giugno, giorno in cui a Spilinga si festeggia il santo patrono, San Giovanni Battista. Il prossimo primo giugno, invece, verrà presentata l’Associazione e raccontato il progetto nel Salone di Piazza San Michele alle 18.30

Articoli correlati

top