martedì,Giugno 25 2024

Censimento imprese, Istat: «Nel Vibonese ha partecipato meno del 20%»

La media nazionale è del 36,9%. L'Istituto centrale di statistica sollecita la compilazione del questionario: si può fare entro il 31 marzo

Censimento imprese, Istat: «Nel Vibonese ha partecipato meno del 20%»

Le imprese della Calabria che hanno ricevuto la lettera dell’Istat in relazione al Censimento permanente sono in ritardo e devono affrettarsi a compilare esclusivamente online il questionario accedendo al portale Statistica & Imprese con le credenziali ricevute. È quanto fa sapere l’Istituto centrale di statistica in relazione alla ormai prossima scadenza del Censimento fissata al 31 marzo. «Solo il 23,4% ha compilato il questionario – è detto in una nota – rispetto al 36,9% delle imprese a livello nazionale. Per quanto riguarda i tassi di risposta a livello provinciale, la provincia di Cosenza è la più attiva con un tasso di risposta del 25,2%, mentre in coda è Vibo Valentia con il 19,9%. Partecipare al Censimento è importante perché permette di conoscere la struttura del nostro sistema economico, dal livello nazionale sino al livello provinciale e di capire come sta cambiando. I dati raccolti forniranno informazioni su molti aspetti strategici del sistema produttivo: struttura proprietaria, gestione delle risorse umane, relazioni produttive e filiere, mercati di riferimento, attività innovativa e uso delle tecnologie, internazionalizzazione produttiva, processi di trasformazione e azioni per la sostenibilità ambientale e la responsabilità sociale. A supporto delle imprese chiamate a partecipare, l’Istat ha attivato un servizio gratuito di assistenza per rispondere alle diverse esigenze informative attraverso il numero verde 800.18.88.47 e l’indirizzo mail dedicato censimentopermanente.imprese@istat.it».

LEGGI ANCHE: Il riciclaggio in Calabria, giornata di studio promossa da Confindustria Vibo e BCC della Calabria Ulteriore

Banca delle terre agricole, nel Vibonese all’asta 192 ettari

Articoli correlati

top