lunedì,Giugno 17 2024

Sant’Onofrio: il sindaco nomina un nuovo assessore al posto del dimissionario Bulzomì

Alcune deleghe importanti come lavori pubblici, urbanistica e bilancio passano al primo cittadino

Sant’Onofrio: il sindaco nomina un nuovo assessore al posto del dimissionario Bulzomì
Il municipio di Sant'Onofrio
Erminia Furci

E’ la consigliera comunale Erminia Furci il nuovo assessore comunale di Sant’Onofrio al posto del dimissionario Salvatore Bulzomì. A nominarla è stato il sindaco Antonino Pezzo e il nuovo assessore ha ottenuto le deleghe alle politiche sociali e comunitarie, al servizio sociale ed alla digitalizzazione della pubblica amministrazione. In Consiglio comunale nelle amministrative del maggio dello scorso anno, Erminia Furci era stata eletta con 50 voti. Le precedenti deleghe detenute da Salvatore Bulzomì vengono ripartite tra il vicesindaco e gli altri consiglieri comunali. In particolare, al vicesindaco Pietro Lopreiato sono state conferite le deleghe all’ambiente, alla nettezza urbana, alla protezione civile, alla viabilità, ai trasporti, al commercio, all’artigianato al personale, alla gestione idrica, ai tributi e alle attività produttive. Le precedenti deleghe detenute dall’assessore dimissionario Salvatore Bulzomì, vale a dire lavori pubblici, urbanistica, bilancio e affari generali, vengono invece direttamente mantenute dal sindaco Antonino Pezzo. Alla base delle dimissioni da assessore da parte di Salvatore Bulzomì vi è la rottura del rapporto fiduciario che legava il primo cittadino all’esponente della sua giunta. Bulzomì resterà in ogni caso consigliere comunale tra le fila (almeno per ora) della maggioranza.

LEGGI ANCHE: Sant’Onofrio: si dimette l’assessore Salvatore Bulzomì

Sant’Onofrio e lo striscione della discordia: il sindaco replica a Maragò

Articoli correlati

top