sabato,Luglio 13 2024

Romeo sindaco, il centrosinistra vibonese esulta: «Abbiamo mostrato di saper stare uniti, ora una nuova pagina per la città»

Dopo i risultati del ballottaggio i commenti a caldo ai nostri microfoni dei consiglieri regionali Antonio Lo Schiavo e Raffaele Mammoliti, del deputato 5stelle Riccardo Tucci e del dirigente Pd Luigi Tassone

Romeo sindaco, il centrosinistra vibonese esulta: «Abbiamo mostrato di saper stare uniti, ora una nuova pagina per la città»
Lo Schiavo, Tucci, Mammoliti, Tassone

Centrosinistra in festa a Vibo Valentia per la vittoria di Enzo Romeo, che diventa il nuovo sindaco della città dopo 15 anni di governo di centrodestra. Ai microfoni di LaC, nel corso dello speciale elezioni andato in onda durante lo scrutinio delle schede, gli esponenti locali del centrosinistra hanno commentato a caldo i risultati delle urne. Entusiasta il consigliere regionale Antonio Lo Schiavo: «Si sono verificate – afferma – le previsioni. La città voleva cambiare e il centrosinistra è riuscito a dimostrare con coerenza di saper stare unito. Vibo è una città difficile per il nostro elettorato. Siamo riusciti a mettere insieme partiti e voto di opinione». Lo Schiavo evidenzia: «È stato anche un voto di chiusura di una pagina di tensioni amministrative. Ora resta la sfida politica. Non bisogna dimenticare che ci sono problemi da affrontare. Questa città si governa solo se si mettono insieme le migliori forze produttive del territorio».

Leggi anche ⬇️

Il Partito democratico a Vibo è in piena festa. Raffaele Mammoliti, consigliere regionale dem ai nostri microfoni ha parlato di «cambiamento che sentivamo nell’aria. Man mano che andavamo avanti con la campagna elettorale registravamo consensi intorno alla figura di Enzo, al progetto della coalizione progressista». Per l’esponente Pd «si apre una pagina nuova per Vibo ma soprattutto un’alternativa al centrodestra in Calabria».

Ai festeggiamenti vibonesi anche Luigi Tassone, dirigente regionale Pd: «Ha funzionato soprattutto il campo largo che ha appoggiato la proposta del locale circolo. Romeo – ha sottolineato – rappresenta il vero cambiamento a Vibo. Ora festeggiamo, poi ci metteremo subito al lavoro. Vibo merita un riscatto e deve tornare agli antichi splendori. Da qui – ha poi aggiunto – parte un messaggio chiaro al governatore Occhiuto che perde tutti i capoluoghi calabresi. Parte per noi una alternativa che ci vedrà protagonisti e vittoriosi alle prossime elezioni regionali».

Leggi anche ⬇️

C’è ovviamente anche il deputato Riccardo Tucci (M5s). Si festeggia la vittoria di Enzo Romeo e Tucci concede qualche battuta nella diretta di LaC: «Sono stati ribaltati tutti i pronostici che ci davano perdenti, la presunzione si paga e i vibonesi hanno deciso di dare una svolta alla città e premiare il sindaco più affidabile su progetti e idee». Quali le prime azioni da mettere in campo: «Le priorità – spiega Tucci – le decideranno sindaco e giunta, si dovrebbe iniziare dall’acqua e dai servizi essenziali come strade e infrastrutture ma Romeo lo sa meglio di me».

Articoli correlati

top