martedì,Maggio 18 2021

Covid, a Mileto è boom di contagi: il numero dei positivi sale a 72

Dai test processati emergono altri 13 nuovi casi di positività al coronavirus, tutti nella frazione Paravati. Preannunciate dal sindaco misure più drastiche

Covid, a Mileto è boom di contagi: il numero dei positivi sale a 72

Ha assunto ormai i toni del vero e proprio allarme socio-sanitario, la questione Covid-19 nel comune di Mileto. L’ultimo “bollettino di guerra” diramato dal sindaco Salvatore Fortunato Giordano parla di ben 72 contagi sul territorio comunale, 13 in più rispetto al giorno precedente. Gli aumenti si registrano tutti nella frazione Paravati, divenuta a questo punto una sorta di polveriera con le “sue” 64 persone attualmente alle prese con il coronavirus. Rimane invece stazionario a 8 il numero dei positivi a Mileto centro. Per fortuna, con 0 contagi restano ad oggi fuori dalla pandemia le frazioni Comparni e San Giovanni.

Ieri, intanto, il sindaco e l’Asp hanno provveduto a sottoporre a tampone molecolare gli alunni già risultati positivi ai test antigenici. I responsi di queste attività di screening si avranno solo nei prossimi giorni. «Tra i nuovi contagiati – spiega al riguardo il primo cittadino di Mileto – registriamo un allievo della Ragioneria di Mileto, che però era da tempo in regime di didattica a distanza, un ragazzo della classe terza C del Plesso ubicato all’interno della Fondazione “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime” e un bambino dell’asilo privato “Santa Chiara”. Entrambi i Plessi erano già chiusi giusta la mia ordinanza, direi tempestiva e molto utile alla luce di ciò. Nel frattempo ho chiesto al Dipartimento di prevenzione dell’Asp ulteriori tamponi anche per gli alunni di queste realtà scolastiche».

Alla luce del boom di contagi e dell’ulteriore aggravarsi dell’emergenza pandemica, l’imposizione di provvedimenti più restrittivi a Mileto e nelle rispettive frazioni appare la strada obbligata e ormai dietro l’angolo. A questo, del resto, portano le stesse dichiarazioni del sindaco Giordano, il quale preannuncia novità in tal senso già per la giornata di oggi.   

top