lunedì,Marzo 4 2024

Pro Loco di Vibo Marina, eletto il nuovo direttivo: De Maria riconfermato presidente

L'associazione è attiva senza interruzioni dal 1986. Tra nuovi ingressi e rielezioni, sottolineata la significativa presenza di giovani

Pro Loco di Vibo Marina, eletto il nuovo direttivo: De Maria riconfermato presidente
Il presidente De Maria

Venerdì 9 giugno nella Sala consiliare della ex IV circoscrizione comunale si è regolarmente svolta l’assemblea dei Soci della Pro Loco di Vibo Marina APS per il rinnovo delle cariche sociali in regolare scadenza. L’incontro ha visto una grande partecipazione dei soci dell’associazione. Il nuovo direttivo rimarrà in carica per due anni e, tra nuovi ingressi e riconferme, vede una significativa presenza dei giovani, da tempo auspicata, ma che si spera possa aumentare. I soci hanno riconfermato alla carica di presidente Vincenzo De Maria. Sono stati invece eletti nel consiglio di amministrazione Callipo Rosario, Canduci Ivan, Cammarota Ferdinando, De Leonardo Nicola, Carbone Rosario e Mirenzi Antonio. Tra questi è stato riconfermato come vicepresidente Ferdinando Cammarota e come segretario Rosario Carbone, mentre Ivan Canduci è stato scelto come nuovo tesoriere. Per il Collegio sindacale sono stati designati Franco De Pietra (presidente), Gianfranco Filippise Sicari Leo come membri effettivi; Cefalà Salvatore e Criscuolo Giorgio come membri supplenti. Nel corso delle votazioni il seggio elettorale è stato presieduto da Gianfranco Filippis e Rinaldo Zurzolo.

La Pro Loco di Vibo Marina, attiva senza interruzioni dal 1986, ha visto il susseguirsi di diversi presidenti: Ferdinando Cammarota, il compianto Domenico Bulzomato, Andrea Mamone, Armando Cutullè, Adriana Rettura, Massimiliano Dicosta e lo stesso Vincenzo De Maria. Il presidente De Maria, pur non essendosi espressamente candidato e auspicando la futura elezione di un socio giovane, ha ringraziato i soci e si è messo nuovamente a disposizione della comunità. Nell’occasione ribadisce l’importanza della Pro Loco APS ed ETS come postazione civica e di legalità, attiva con il volontariato dei soci per la promozione del territorio, la socialità e la carenza di servizi. Il nuovo direttivo si impegnerà a portare avanti gli scopi della Pro Loco con serietà e dedizione al fine di contribuire al miglioramento della nostra cittadina. Si rinnova, in ultimo, l’invito ai cittadini a partecipare alle attività della Pro Loco, e in particolare ai più giovani, che avranno in mano il futuro del territorio.

LEGGI ANCHE: Vibo Marina e un turismo da ridisegnare, la Proloco: «Manca una cabina di regia e non si punta sulla cultura»

Vibo Marina, la Pro Loco esprime vicinanza alla Romagna e ricorda l’alluvione del 2006

Articoli correlati

top