sabato,Maggio 18 2024

Tropea, vela e psicologia a supporto delle pazienti oncologiche

Il programma si arricchisce di incontri formativi, momenti dedicati alla musica e all’arte nonché della regata “Cyclops Route 2023”

Tropea, vela e psicologia a supporto delle pazienti oncologiche

Un’esperienza fisica ed emozionale per vivere il mare, promuovere la salute femminile e creare nuove opportunità di condivisione e scoperta delle potenzialità individuali. È il senso dell’iniziativa “Nel Mare, il Vento” che dal 15 al 18 giugno, nel Porto di Tropea e nella cornice della manifestazione velica “Cyclops Route 2023”, realizzerà un progetto di psicologia e vela, didattico, umano e formativo, dedicato alla sensibilizzazione sui tumori femminili e all’empowerment delle pazienti.

Ideato da IrisRoma xleDonne xlaVita Onlus nel solco della visione della sua fondatrice, la dottoressa Olga Naso, recentemente scomparsa, e patrocinato dall’ Ordine degli Psicologi del Lazio, l’appuntamento proporrà a un gruppo di donne che si confrontano con l’esperienza della malattia oncologica tre giorni di incontro e condivisione per acquisire strumenti utili ad affrontare psicologicamente le difficoltà, durante e dopo la cura. Il tutto in un setting particolare e insolito, quello della barca a vela, sotto la supervisione della psicooncologa Stefania Carnevale e della velista Anna Sargenti.

Come spiegano le dottoresse Barbara Costantini e Stefania Carnevale, che hanno curato il progetto,  “la navigazione e le attività in barca a vela rappresentano un mezzo potente attraverso il quale riattivare e dare voce ai vissuti personali di chi ha effettuato un percorso di cure oncologiche. Riprendere a navigare stabilendo una “rotta”, infatti, può essere un’occasione di recupero della progettualità personale inter- “rotta” durante le cure. Per questo motivo, le storie di malattia che saranno raccolte potranno diventare un faro, una luce buona, per altre donne che si troveranno prendere il “timone” e a navigare nella malattia”.

Domenica 18 giugno, presso La Maison nel Porto di Tropea, IrisRoma xle DonnexlaVita Onlus promuoverà inoltre “Per Sapere, per Capire”, un incontro informativo dedicato alle più recenti strategie di prevenzione e accuratezza delle terapie per i tumori femminili. Rivolto ai medici del territorio, ai pazienti e ai caregivers, l’evento sarà a cura della professoressa Daniela Terribile – chirurga senologa oncologa della Fondazione A. Gemelli UniCatt. di Roma e presidente S. Komen Italia – della professoressa Maria Giovanna Salerno – direttrice Dipartimento Salute Donna e Bambino, Uoc Ginecologia e Ostetricia San Camillo-Forlanini di Roma – della dottoressa Maria Giovanna Fava – Dirigente Medico Uoc  Endocrinochirurgia, Azienda Ospedaliera Universitaria “Renato Dulbecco” di Catanzaro – e del dottor Giuseppe Mangialavori – radiologo e senologo.

A conclusione dell’iniziativa “Nel Mare, il Vento” e della regata “Cyclops Route 2023”, IrisRoma xle Donne xla Vita Onlus premierà gli equipaggi arrivati primi e offrirà un piccolo happening artistico di letteratura e musica.

LEGGI ANCHE: Vibo, Neuropsichiatria Infantile: l’Asp indice un concorso per reclutare uno specialista

Buona sanità a Vibo, un paziente: «I medici dello Jazzolino mi hanno sottratto a morte sicura»

A Roma prestigioso incarico per il medico vibonese Giuseppe Colloca

Articoli correlati

top