L’associazione Valentia dona un defibrillatore al Vibo Center

Struttura cardio-protetta grazie all’iniziativa del sodalizio, che aveva raccolto i fondi durante una partita di beneficienza con la “nazionale degli angeli della tv”
Struttura cardio-protetta grazie all’iniziativa del sodalizio, che aveva raccolto i fondi durante una partita di beneficienza con la “nazionale degli angeli della tv”
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Da sabato 28 settembre il centro commerciale Vibo Center sarà una struttura cardio-protetta. In quella data, infatti, è prevista la consegna di un defibrillatore donato dall’associazione Valentia. Lo scorso maggio la stessa associazione, in collaborazione con Centro sociologico italiano, imprenditori calabresi, giovani Avis, Kiwanis, ha organizzato la partita del cuore con gli artisti della “nazionale italiana gli angeli della tv” proprio con lo scopo di acquistare, con l’intero ricavato dell’evento, alcuni defibrillatori da donare alla città di Vibo Valentia. Si tratta di veri e propri dispositivi salvavita, indispensabili per trattare l’arresto cardiaco e in grado di identificare eventuali anomalie riuscendo ad agire in maniera tempestiva. Il Vibo Center diventa quindi più sicuro e cardio-protetto grazie al “Dae” e al personale addestrato al suo utilizzo, garantendo ai clienti del centro fino al 75% di salvezza in caso di arresto cardiaco improvviso.

Informazione pubblicitaria

Durante la cerimonia di consegna interverranno Anthony Lo Bianco, presidente della Valentia; Caterina Muggeri, presidente della Croce rossa; Italo Lococo, presidente Avis; Michelangelo Miceli, direttore sanitario di Vibo Valentia; il direttore del 118 per l’area centrale della Calabria Antonio Talesa; ed il presidente della Provincia Salvatore Solano. Appuntamento dunque a sabato 28 settembre alle ore 18 nella zona food del centro commerciale.