mercoledì,Aprile 17 2024

Bulldog Vibo, una realtà nella quale far crescere con tante attenzioni i giovani atleti

Si è chiuso un anno ricco di soddisfazioni e si guarda al 2024 con lo stesso spirito costruttivo. Da 13 anni una realtà portata avanti con sacrifici, serietà, poche parole e tanti fatti

Bulldog Vibo, una realtà nella quale far crescere con tante attenzioni i giovani atleti

Gli anni sono 13 e ogni volta si sale di un gradino. I sacrifici, poi, sono molteplici e i risultati arrivano sempre e comunque e non ci si riferisce al semplice aspetto sportivo. La Bulldog Vibo non è soltanto un vivaio nel quale si contano le vittorie (che pure ci sono state, ci sono e fanno piacere), ma questa era e rimane una realtà ormai consolidata, che porta avanti quel concetto di vibonesità caro a tanti, ma realizzato veramente da pochi. Questa società continua infatti a investire sul prodotto locale, dando a tanti piccoli atleti del territorio la possibilità di crescere, di fare sport, di divertirsi, di creare gruppo, di fare nuove amicizie, in un contesto sereno e familiare. E questo a prescindere dal fatto che si possa diventare bravi o campioni. Poi è anche vero che bambini mai prima d’ora alle prese con un pallone, nel corso degli anni vengono cresciuti con amore e allevati da tecnici pazienti e competenti, grazie ai quali riescono a giocare al calcio. Si lavora nel silenzio, insomma, ma si portano a casa risultati sotto molteplici aspetti. Viene da chiedersi cosa la Bulldog potrebbe realizzare, ancora di più meritorio e utile per il territorio, se solo avesse a disposizione delle strutture adeguate. Ma Vibo sotto questo aspetto è sempre in fondo a ogni classifica e la classe politica, di qualunque colore, ha sempre fatto poco o nulla dal punto di vista delle strutture, con i vari assessori e delegati allo Sport autentiche meteore in tal senso.

Il 2023 è stato comunque l’anno che ha consolidato la giovane società nero arancio tra le scuole calcio più importanti in Calabria. Basta ricordare i risultati e i trionfi ottenuti nella varie categorie: Pulcini, Esordienti e Giovanissimi provinciali, campionato Csi Primi calci, trofeo regionale categoria Pulcini a Taurianova, trofeo regionale categoria Primi calci a Catanzaro e tanti altri piazzamenti importanti nei campionati Csi e Pgs con le categorie sotto età di Pulcini ed Esordienti. A questi successi si aggiungono le amichevoli di “lusso” giocate e vinte contro i pari età di società professionistiche, quali Catanzaro e Reggina. Inoltre al primo anno in un campionato regionale la Bulldog Vibo con la categoria Under 15 ha dimostra di poter competere con tutte le squadre, occupando attualmente e con merito il secondo posto, da imbattuta. Si guarda quindi al nuovo anno con rinnovato entusiasmo, per continuare a recitare una parte importante nel settore giovanile calabrese. In merito sono in cantiere nuove collaborazioni con società professionistiche del territorio regionale, che hanno già dato la loro disponibilità ad intraprendere un percorso di affiancamento alla giovane società nero arancio, nella quale hanno intravisto qualità e serietà nell’opera che costantemente svolge. Tutto ciò è frutto del lavoro del club e dello staff tecnico, sia del settore base che vede in Paolo Blandino (responsabile Scuola calcio) e Marcello Cuppari (coordinatore tecnico settore base) due riferimenti di assoluta qualità, sia nel Settore giovanile dove si è intrapresa in questa stagione una proficua collaborazione tecnica con il Boys Marinate. Tanto è stato fatto, allora, e tanto ancora si farà, per proseguire in quel percorso avviato alcuni anni addietro, quando dal nulla è stata creata una gran bella e solida realtà, che continua a ottenere successi, gratificazioni e consensi.

LEGGI ANCHE: La Bulldog vince ancora e adesso tenta l’assalto alla prima posizione nel torneo Under 15

Campionato Regionale Under 15: la Bulldog Vibo alla quinta vittoria consecutiva

Under 15 regionale: la Bulldog vince ancora e rimane al secondo posto in classifica

Articoli correlati

top