Sport e fede: pellegrinaggio in bici alla Madonna della Catena di Dinami

L’iniziativa, giunta alla decima edizione, è organizzata dal KataClub di Mileto. A prendervi parte anche il gruppo Bicinsieme di San Costantino

L’iniziativa, giunta alla decima edizione, è organizzata dal KataClub di Mileto. A prendervi parte anche il gruppo Bicinsieme di San Costantino

Informazione pubblicitaria
I partecipanti al pellegrinaggio

Si è svolta domenica 9 luglio la decima edizione del pellegrinaggio in bicicletta al Santuario di Maria Santissima della Catena a Dinami. Un evento molto ben organizzato dal gruppo KataClub di Mileto guidato da Saverio Catagnoti, e che ha avuto inizio con la benedizione davanti al sagrato della cattedrale di Mileto da parte di don Mimmo Di Carlo.

Un’allegra pedalata alla quale hanno partecipato numerosi ciclisti che come di consueto da ormai dieci anni si ritrovano insieme per un ciclo viaggio in sella alle loro biciclette per portare un saluto a Maria Santissima della Catena e che hanno avuto idonea assistenza lungo tutto il percorso. 

«Una bella e allegra compagnia che si è ritrovata a Mileto di buon mattino per pedalare alla volta di Dinami. Non sono le distanze chilometriche – spiega il presidente del gruppo Bicinsieme Paesaggi in Movimento di San Costantino Calabro, Raffaele Mancuso, che ha preso parte al pellegrinaggio – a compiere il viaggio e a dare significato al movimento, ma il modo di viaggiare, il come lo si fa, lasciando a casa la fretta, fermandosi, rallentando, ascoltando, senza necessariamente avere una meta da raggiungere. Il viaggio inteso come metafora, come possibilità di lasciarsi incantare e assorbire da ciò che ci circonda, assume un altro significato: qualsiasi meta, qualsiasi luogo da visitare sarà perfetto. Viaggiare in bici, ma anche a piedi, permette questa modalità di ascolto e di assoluta libertà di movimento, interiore ed esteriore».

Alla bella pedalata alla quale non è mancata, come detto, «la folta rappresentanza di Bicinsieme San Costantino, un simpatico e gioviale gruppo che partecipa assiduamente alle tante escursioni in programma in tutta la regione. Un gruppo che non manca di coinvolgere sempre più amanti delle due ruote, trai quali non mancano le presenze femminili sempre attive e pronte a curare tutti i momenti di convivialità del gruppo regalando a tutti momenti di sana e fraterna amicizia. Un viaggio spirituale quello di Dinami entusiasmante e coinvolgente che gli organizzatori hanno saputo organizzare coniugando ogni singolo aspetto, da quello sportivo a quello religioso. Una bella giornata che si è conclusa nella Piazza Pio XII di Mileto dove gli organizzatori, ai quali vanno i ringraziamenti e le congratulazioni, hanno salutato e ringraziato tutti i partecipanti consegnando gli attestati di partecipazione offrendo loro un ricco buffet».

LEGGI ANCHE:

In mountain bike alla scoperta delle “ferrovie dimenticate”, l’escursione di Bicinsieme riscuote consensi

“Trofeo Bicinsieme” di Mountain bike, a San Costantino una festa di sport e amicizia (VIDEO)

Cicloturismo, “Bicinsieme” guida 70 bikers alla scoperta dell’insediamento rupestre di Zungri

In pellegrinaggio alla Madonna della Catena, Bicinsieme presente all’appuntamento