sabato,Aprile 17 2021

Eccellenza, il Soriano non si ferma più: preso il bomber Angotti

Dopo l’attaccante Percia Montani ed il difensore Pepe, il club del presidente Mangiardi si assicura uno degli attaccanti più importanti di categoria

Eccellenza, il Soriano non si ferma più: preso il bomber Angotti

E adesso qualcuno delle avversarie dovrà cominciare a preoccuparsi davvero. Il Soriano si conferma squadra regina di questa fase del calciomercato. Dopo la seconda punta Percia Montani e il difensore Pepe, il club rossoblù si è assicurato le prestazioni sportive del bomber Attilio Angotti. Uno dei centravanti più forti di Eccellenza dove vanta ben 84 presenze e 43 gol. Lo ricordano bene i tifosi del Sersale.

Squadra con la quale Angotti ha giocato per due stagioni tra il 2012 ed il 2014 realizzando ben 26 reti. Nato a Lamezia Terme 29 anni fa, Attilio Angotti ha trascorsi in Serie D e tra i professionisti. Ha giocato tra i cadetti a Messina (4 presenze 0 gol) e in Serie C con Vigor Lamezia (3 presenze 0 gol) ed Igea Virtus collezionando 24 presenze e risultando decisivo in termini di reti ed assist nella stagione 2009/2010.

Nel massimo torneo dilettanti ha giocato a Noto (4 presenze 0 gol) e più recentemente a Palmi (11 presenze e 2 gol). Poi il suo ritorno in Eccellenza tra le fila della Cittanovese nel 2015. club con cui ha timbrato il cartellino 9 volte in 15 partite giocate. Approdato lo scorso anno ad Isola Capo Rizzuto è stato costretto a rimanere fermo praticamente per l’intera stagione per via di un infortunio al tendine d’Achille.

Completamente ristabilito, nella serata di ieri ha firmato un contratto annuale con il Soriano che lo ha strappato alla concorrenza con un blitz fulmineo. Dal 2 di agosto si metterà a disposizione di Saverio Gregorace, decisivo nella trattativa: «E’ un giocatore che abbiamo voluto fortemente. Devo dire grazie principalmente alla mia società che sta venendo incontro alle mie richieste e poi al giocatore, uno dei più forti e seri in circolazione. Se ha scelto di sposare il nostro progetto, declinando l’invito anche di club più blasonati – continua Gregorace – vuol dire che abbiamo lavorato bene ed il nome di Soriano comincia ad essere apprezzato anche in Eccellenza».

LEGGI ANCHE:

Eccellenza, con Pepe e Romeo il Soriano blinda la difesa

Soriano, partiti i lavori di adeguamento del campo sportivo comunale

Il Soriano è in Eccellenza, i rossoblù si godono la storica promozione

top