La Vibonese in Campania contro la Turris di Franco Da Dalt – Video

Nell’anticipo della 19ª giornata, rossoblù di scena in casa di una formazione che ha messo in difficoltà tante big del torneo. Con i corallini anche Franco Signorelli
Nell’anticipo della 19ª giornata, rossoblù di scena in casa di una formazione che ha messo in difficoltà tante big del torneo. Con i corallini anche Franco Signorelli
Informazione pubblicitaria

Parli della Turris e il pensiero va subito a Franco Da Dalt. Nella squadra campana gioca infatti uno dei calciatori più amati dal pubblico rossoblù. Con la Vibonese 5 stagioni e tante avventure, per un totale di 117 presenze e 4 reti. Tre salti di categoria in C, consecutivi, per Franco Da Dalt: due sul campo (Vibonese e Avellino) e uno grazie alla giustizia sportiva (Turris promossa per via della penalizzazione del Bitonto). Stagioni comunque da protagonista, per l’italo argentino, compresa l’attuale. La Turris lo ha blindato con un biennale, ma sono tante le squadre sulle tracce di Da Dalt.

Domani, nell’anticipo dell’ultima giornata, rossoblù di scena a Torre del Greco, contro una squadra che ha subito solo una sconfitta nelle ultime 9 giornate. È una Turris in salute, allora, quella che sabato alle 15 ospita la Vibonese.

Avversario complicato per la squadra rossoblù. L’ex Franco Da Dalt non è il solo che può far male, considerando anche l’imprevedibilità di Giannone, che rende la Turris più pericolosa in fase offensiva, dove i corallini possono contare, tra l’altro, sulla velocità di Pandolfi, fra gli attaccanti messisi particolarmente in mostra nella prima parte del campionato. In organico, nei campani, c’è pure il centrocampista Franco Signorelli, nella passata stagione per pochi mesi a Vibo.

Fuori casa i corallini hanno ottenuto i risultati più brillanti del torneo, vincendo a Palermo, pareggiando con la capolista Ternana prima e, domenica scorsa, con il Bari. Fra le mura amiche, invece, hanno concesso qualcosa, per cui la partita, sicuramente difficile, rimane alla portata della Vibonese, ma dai rossoblù si attende maggiore incisività sotto porta.

Angelo Galfano potrebbe riproporre l’attacco pesante, con Parigi al fianco di Plescia. Rimangono dei dubbi sull’utilizzo di Statella e di Pugliese dal primo minuto, mentre è da escludere la presenza di Mahrous e Prezzabile. In difesa, invece, vi sarà il rientro del capitano Redolfi. Si gioca sabato alle 15 e da parte dei rossoblù c’è la volontà di concludere con un sorriso il girone di andata. Arbitro del match: Collu di Cagliari.