giovedì,Giugno 17 2021

Quattro ex calciatori della Vibonese capaci di mettersi in bella evidenza – Video

Sono entrati nella storia del club, ma adesso giocano altrove e si mettono in evidenza. Tutti e quattro hanno contribuito alla storica promozione in Serie C. Ecco di chi si tratta e dove sono andati a finire

Quattro ex calciatori della Vibonese capaci di mettersi in bella evidenza – Video

Mettono assieme qualcosa come 392 presenze in campionato. Li accomuna i trascorsi in rossoblù e li lega, soprattutto, quella storica promozione in Serie C. Fanno parte di quel passato che ritorna spesso nella mente dei tifosi della Vibonese, anche perché tutti e quattro hanno lasciato ottimi ricordi a Vibo. Adesso, per Diego Allegretti, Errico Altobello, Nicolas Bubas e Luigi Silvestri il presente è altrove, ma tutti e quattro riescono ugualmente a farsi valere con le rispettive squadre ed a rinnovare sempre il bel ricordo che hanno saputo lasciare nella loro avventura in rossoblù.

Partiamo da Diego Allegretti: sei stagioni a Vibo, 70 reti in maglia della Vibonese in 147 partite ufficiali (il bomber rossoblù più prolifico dell’ultimo ventennio). Adesso gioca nel Gozzano, nel girone A di Serie D, dove ha già raggiunto la doppia cifra, confermandosi micidiale sotto porta. Impossibile dimenticare cosa ha fatto in questi anni con la Vibonese. Ad allenarlo, al Gozzano capolista del girone, un’altra vecchia conoscenza del calcio vibonese e calabrese, Tonino Soda.

Di Nicolas Bubas ce ne siamo occupati di recente: sta contribuendo al progetto di risalita della Cavese e la sua mancata riconferma in estate rimane (nonostante giustificazioni prive di fondamento) un clamoroso errore compiuto dalla Vibonese. Con la Cavese 4 reti in altrettante partite.

Domenica scorsa, nella stessa giornata, sono andati a segno anche i due ex centrali difensivi della squadra rossoblù.  Gigi Silvestri si è regalato una rete da centrocampo, con la complicità del portiere del Palermo. Ovviamente voleva solo rinviare, ma ne è uscita una conclusione che si è rivelata vincente per l’Avellino. Seconda rete stagionale per Silvestri. Per lui tre annate a Vibo, per un totale di 58 presenze e 7 reti, a cui va aggiunto il gol su rigore nello spareggio contro il Troina del Granillo, decisivo per salire in Serie C. Si è preso una grande responsabilità dimostrando tanto carattere anche in quella circostanza.

Dopo oltre quattro anni, ecco il ritorno al gol di Errico Altobello, con la maglia del Bisceglie. Non segnava dal novembre del 2016. Finalmente ha rotto l’incantesimo, dopo averci provato più volte, senza riuscirci, nella sua esperienza a Vibo Valentia. Per il difensore campano 71 presenze con la Vibonese e pure da parte sua un buon ricordo per quello che ha fatto come persona e come calciatore. Anche lui in organico, come si diceva, assieme a Bubas, Allegretti e Silvestri, nella stagione magica 2017/18 che vide, con Orlandi in panchina, la promozione in Serie C della squadra rossoblù.

Articoli correlati

top