lunedì,Giugno 14 2021

L’antenna di telefonia 5G a Coccorino sarà realizzata nell’ex campo sportivo

Salta il sito di proprietà del padre dell’attuale presidente del consiglio comunale di Joppolo, Dino Sterza. Il Comune opta per una soluzione alternativa a quella paventata in un primo tempo

L’antenna di telefonia 5G a Coccorino sarà realizzata nell’ex campo sportivo

Non verrà più realizzato su un sito di proprietà del padre dell’attuale presidente del consiglio comunale di Joppolo, Dino Sterza, l’impianto di telefonia mobile 5G richiesto dalla Wind Tre Spa. La giunta comunale di Joppolo presieduta dal sindaco, Carmelo Mazza (presenti il vicesindaco Florinda Albino e l’assessore Graziano Corigliano) ha infatti deliberato un atto di indirizzo all’ufficio tecnico comunale per assumere tutti i provvedimenti necessari per la concessione alla Wind Tre dell’area comunale dell’impianto sportivo, ormai dismesso, di località Ducone a Coccorino. La decisione fa seguito ad una riunione tenuta alla presenza dei rappresentanti della Wind Tre, dei rappresentanti del Comune di Joppolo e di alcuni cittadini della frazione Coccorino. [Continua dopo la pubblicità]

Da ricordare che nel gennaio scorso, la Wind Tre Spa (dopo un parere negativo da parte del Comune all’installazione dell’impianto) si era vista accogliere dal Tar il ricorso per la realizzazione dell’impianto su un terreno del padre dell’attuale presidente del Consiglio comunale di Joppolo, Dino Sterza, che sino a qualche settimana prima ricopriva la carica di vicesindaco. Dinanzi al Tar, il Comune di Joppolo – che è stato condannato anche alla rifusione delle spese di lite nei confronti di Wind in misura pari ad euro 1.653,00, oltre ad accessori di legge – non si era costituito in giudizio. Ora, quindi, la nuova decisione della giunta comunale di dare un atto di indirizzo all’ufficio tecnico per la concessione alla Wind Tre dell’ex campo sportivo di Coccorino.

LEGGI ANCHE: Antenna di telefonia 5G a Coccorino, negativo il parere del legale

Antenna a Coccorino, Ventrice: «L’amministrazione non sia complice del silenzio assenso»

Joppolo: ditta a Coccorino senza mezzi e antenna Wind su sito del padre del vicesindaco

top