lunedì,Aprile 22 2024

Un libro al mese, ospite della rassegna lo scrittore Gallo

Nell’ambito dell’appuntamento verrà ufficializzato il sodalizio tra l’associazione “L’isola che non c’è” e la fondazione “Marchitelli” di Roma

Un libro al mese, ospite della rassegna lo scrittore Gallo
Immagine repertorio da pexel, foto di Yaroslav Shuraev

L’autore di cui sarà presentato il volume è Marcostefano Gallo, una presenza che da qualche anno accompagna la rassegna con i suoi scritti. Alcuni dei suoi testi sono stati inseriti in eventi quali la Settimana della lingua italiana nel mondo e, all’interno dei suoi romanzi si avverte la cura nella descrizione di personaggi e luoghi. Attenzione e cura che permangono negli sguardi ai periodi storici nei quali le narrazioni sono immerse e ai grandi sentimenti. Amore, odio, desiderio, amicizia e tutte le infinite sfumature dei sentimenti umani si fondono. Ed i grandi sentimenti, legati alle fragilità dell’essere, sono ulteriore filo conduttore tra i suoi scritti, così come lo scontro tra progresso e tradizione e, in particolare nel volume che si andrà a presentare, la salvaguardia dell’ambiente, la lotta al bullismo e all’individualismo, e in ultimo l’avversione verso l’intolleranza. Marcostefano Gallo lo scorso anno, all’interno della stessa rassegna inserita in Vibo Valentia Capitale italiana del libro, aveva presentato “L’illusione del melograno” e qualche anno prima, in anteprima assoluta, “La fragilità dei palindromi”.

A presentare il volume “Lo strano caso del Reverie” edito da Scatole Parlanti, in cui tra le righe di un racconto che sembra una fiaba vengono trattati argomenti importanti per grandi e piccini, Maria Pia Masè. Socia del Convegno di Cultura “Maria Cristina di Savoia” Vibo Valentia, presieduto da Franca Garoffolo e partner dell’iniziativa, è presidente dell’associazione Donne per le donne. L’evento sarà replicato a Briatico presso il centro Polifunzionale e un nuovo incontro con altro autore si svolgerà invece a Roma nell’ultimo venerdì del mese di aprile.Durante l’evento la presidente dell’associazione organizzatrice, Concetta Silvia Patrizia Marzano ufficializzerà il sodalizio dell’associazione con il partner romano, la Fondazione “Valerio Marchitelli” di Roma, alla cui presidenza è Thina Russo. L’occasione sarà propizia per comunicare il concorso che tale fondazione indice per giovani musicisti in ricordo del giovane e promettente violinista Valerio Marchitelli, scomparso prematuramente.

LEGGI ANCHE: Dall’intronizzazione alla ‘Ncrinata: i suggestivi riti della Pasqua a Dasà -Video

Le vare, a Vibo la processione che racconta la Passione e morte di Gesù -Foto e Video

Articoli correlati

top