venerdì,Giugno 14 2024

A Monterosso una sfilata con gli abiti creati dagli studenti dell’Istituto De Filippis Prestia di Vibo

La sfilata “Ricicliamo creativamente per la moda” ha suscitato ampio interesse nel pubblico. Celebrato l'incontro tra arte, musica e sostenibilità

A Monterosso una sfilata con gli abiti creati dagli studenti dell’Istituto De Filippis Prestia di Vibo

Nell’ambito dell’eclettica manifestazione Artfest 2023, Monterosso Calabro ha dato vita a una serata magica, intitolata “Monterosso Musica e Moda”. Al centro dell’attenzione c’era la sfilata “Ricicliamo creativamente per la moda”, un’esplosione di creatività sostenibile che ha affascinato e ispirato il pubblico presente. Il progetto ha brillato come un faro di innovazione e impegno ambientale. Organizzato congiuntamente dall’amministrazione Comunale di Monterosso Calabro e dall’Istituto IIS De Filippis Prestia – settore per l’Industria e l’Artigianato Made in Italy, l’evento ha rappresentato un trionfo di moda sostenibile.

Sotto il titolo “Monterosso Musica e Moda”, la serata ha dato vita a una perfetta fusione tra due forme d’arte: la moda e la musica. La collaborazione tra gli alunni e i docenti dell’Istituto di Istruzione Superiore De Filippis-Prestia e del Liceo Musicale Capialbi, entrambi situati a Vibo Valentia, ha dato vita a uno spettacolo emozionante che ha coinvolto tutti i presenti. La passerella ha visto sfilare abiti unici e originali, realizzati attraverso tecniche di riciclo e riutilizzo di materiali. Le creazioni, frutto di mesi di duro lavoro e creatività, hanno dimostrato che la moda sostenibile può essere affascinante e innovativa. I tessuti riciclati e le rielaborazioni di capi d’abbigliamento hanno dato vita a look sorprendenti e ricchi di significato, promuovendo un messaggio di sostenibilità e responsabilità ambientale.

L’Amministrazione Comunale di Monterosso Calabro e i dirigenti scolastici, Maria Francesca Durante e Antonello Scalamandré, hanno lavorato in sinergia per creare un evento che unisse l’arte della moda con la potenza evocativa della musica. Le note dei giovani talenti del Liceo Musicale Capialbi hanno accompagnato le alunne, modelle per una sera, lungo la passerella, creando un’atmosfera unica e coinvolgente.

«Questo evento – hanno sottolineano i promotori ha mostrato come la moda sostenibile possa essere un’opportunità per esprimere la creatività e sensibilizzare il pubblico sull’importanza della sostenibilità ambientale. Monterosso Calabro si conferma ancora una volta come una città all’avanguardia nel promuovere l’incontro tra le varie arti, dimostrando che è possibile realizzare progetti culturali di grande impatto che pongono al centro la salvaguardia dell’ambiente». Con “Monterosso Musica e Moda” all’interno di Artfest 2023, «la comunità – concludono gli organizzatori- ha tracciato una nuova strada verso un futuro sostenibile e ispiratore, in cui l’arte e la moda si uniscono per creare un cambiamento positivo nella società».

LEGGI ANCHE: “Alcesti è viva”, al Sistema bibliotecario la tragedia di Euripide riproposta da studenti vibonesi

Vibo, al liceo classico “Morelli” va in scena il Festival della scrittura

Cultura diffusa, il calendario degli eventi in programma a Vibo e Briatico

Articoli correlati

top