mercoledì,Luglio 24 2024

Cessaniti, via libera alla messa in sicurezza di strade e piazze a Mantineo e Piana Pugliese

L’assessore Malara: «Oltre ad interventi per migliorare la viabilità, prevista la realizzazione di un parco giochi»

Cessaniti, via libera alla messa in sicurezza di strade e piazze a Mantineo e Piana Pugliese
Cessaniti, l'assessore Malara

Via libera alla messa in sicurezza di strade e piazze riguardanti le frazioni di Mantineo e Piana Pugliese. La delibera è stata approvata dalla giunta del Comune di Cessaniti. In campo risorse per 50mila euro. I fondi (previsti dalla Legge di bilancio n. 160 del 27 dicembre 2019), si inseriscono all’interno del contributo governativo inerente le “Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi”, finalizzato al miglioramento del livello di sicurezza della rete viaria. In merito l’assessore Michele Malara esprime ampia soddisfazione: «È stato un gran lavoro di squadra che questa volta ha premiato i cittadini di Piana Pugliese e Mantineo. Dopo l’importante finanziamento di quasi 500 mila euro che interesserà la zona più fragile e delicata di Mantineo oggetto di dissesto idrogeologico ed il posizionamento di un tratto di fogna in una zona che ne era ancora sprovvista, questo ulteriore riconoscimento cristallizza il buon lavoro fin qui fatto. Continuerò ad impegnarmi per il bene della mia comunità fin quando i cittadini mi confermeranno la propria fiducia». Gli interventi riguarderanno «la creazione, finalmente, di un parco giochi per i bambini della frazione Piana Pugliese, cui sono particolarmente onorato e felice di questo futuro intervento, in quanto era uno degli obiettivi prefissati all’inizio della mia esperienza politica. E poi la messa in sicurezza e la realizzazione di un nuovo manto stradale, per quella che è la strada cardine, l’arteria principale della frazione Mantineo, andando a garantire sicurezza, ed eliminando tutti quei tratti che risultano pericolosi e dissestati per chi li percorre, che sia a piedi, in bici o in macchina».

L’assessore Malara tiene a precisare: «Ancora una volta, la nostra amministrazione ha dimostrato, con dati di fatto, e non con semplici parole (lasciamo questo arduo compito ad altri, che in questi anni sono diventati dei veri e propri leoni da tastiera), come sia attenta a quelle che sono le esigenze e le aspettative di ogni singola frazione del Comune, con un occhio attento e vigile ad ogni ambito e ad ogni aspetto, che riguardi il sociale, la vivibilità, la fruibilità e la sicurezza. In questo momento sento emozioni contrastanti, la gioia di essere riusciti ad ottenere questo importante finanziamento, e l’amarezza di non veder realizzati questi interventi durante l’amministrazione di cui faccio parte da quasi 3 anni, che come sappiamo, per vari motivi che non ci riguardano, ci vede costretti oggi, a fare un grande passo indietro». L’esponente politico chiosa: «Sono sicuro che questi interventi verranno apprezzati dagli abitanti delle 2 frazioni, nonché dall’intero Comune, cui vorrei veramente ringraziare per avermi supportato e fatto crescere in questi anni amministrativi. L’auspicio è quello di ripartire da dove abbiamo lasciato, al fine di potermi rimettere, nuovamente, al servizio dei cittadini, con nuovi progetti che interessino lo sviluppo del nostro Comune».

LEGGI ANCHE: Dissesto idrogeologico, il Comune di Cessaniti ottiene fondi per quasi un milione di euro

Dimissioni del sindaco di Cessaniti, il consigliere Valenti: «Stagione infausta e superato il limite della decenza»

Comune di Cessaniti: “terremoto” in Municipio, si dimette il sindaco Mazzeo

Articoli correlati

top