sabato,Giugno 22 2024

«Non vado a votare, tanto non cambia niente»: lo sviluppo negato del porto scoraggia gli elettori di Vibo Marina – VIDEO

Le interviste realizzate tra i cittadini in vista delle imminenti elezioni comunali rivelano anche un profondo sconforto di fronte a decenni di promesse non mantenute dalla politica

«Non vado a votare, tanto non cambia niente»: lo sviluppo negato del porto scoraggia gli elettori di Vibo Marina – VIDEO

Per i residenti di Vibo Marina, ma non solo, una cosa è certa: il porto è una risorsa sottoutilizzata, un volano che gira lento e non riesce a innescare quel rilancio del territorio che, a parole, tutti auspicano. Negli ultimi 20 anni le promesse sono state tante, ma gli interventi concreti molto pochi. Da destra a sinistra non c’è esponente politico che non si spertichi nell’esaltare le potenzialità del porto e della sua posizione strategica. Ma tra fondi persi, infrastrutture di collegamento inesistenti e lavori mai iniziati, lo scalo marittimo vibonese non sboccia mai.

Ora che la città capoluogo è chiamata a rinnovare il Consiglio comunale e a eleggere il nuovo sindaco, il porto torna centrale nei programmi elettorali. Sarà la volta buona?
Lo abbiamo chiesto ai cittadini, interrogandoli su cosa vorrebbero che i candidati facessero una volta eletti. Dalle interviste – realizzate in occasione della prima puntata dello speciale elezioni Vibo Valens (per scoprire la sezione, clicca qui) – emerge una grande consapevolezza del tema, ma spesso anche un profondo scoramento.

LEGGI ANCHE: Comunali a Vibo, il candidato a sindaco Cosentino: «Darò un volto nuovo alla città» – Video

Comunali a Vibo, Muzzopappa: «Porterò risorse alla città e vincerò al primo turno»

Elezioni comunali, Conte a Vibo per sostenere Romeo: «Progetto che ci soddisfa»

Articoli correlati

top