mercoledì,Febbraio 21 2024

Vibo, ripresi i lavori in Piazza Spogliatore: lo stop per una perizia. Tempi di consegna allungati

L’intervento potrà essere realizzato dal Comune grazie al finanziamento ottenuto dalla Regione Calabria. I lavori sono stati appaltati a fine marzo, dopo che il progetto esecutivo era stato approvato nel dicembre scorso

Vibo, ripresi i lavori in Piazza Spogliatore: lo stop per una perizia. Tempi di consegna allungati
La ripresa dei lavori in Piazza Spogliatore
Piazza Spogliatore in base al progetto di riqualificazione

Riavviati i lavori di riqualificazione di Piazza Spogliatore a Vibo Valentia. Operai e mezzi, dunque, hanno ripreso gli interventi che al termine dovranno dare un volto totalmente nuovo all’area. Lo stop, a fine agosto, ai lavori è stato dovuto alla necessità di eseguire una perizia di variante tecnica e suppletiva che è stata redatta e consegnata a Palazzo Luigi Razza. L’amministrazione comunale di Vibo Valentia ha, poi, approvato gli elaborati con atto dirigenziale (numero 1.834 a firma del responsabile di settore Domenico Libero Scuglia. La perizia è stata redatta dall’ingegnere Domenico Polistina, in qualità di direttore dei lavori. La variante in questione prevede una maggiore spesa di 37.524,61 euro. A seguito, quindi, di detta perizia di variante l’importo contrattuale dell’impresa Gallello Costruzioni Srls, passa da 194.680,61 ad 232.205,22 con un aumento di 37.524,61. «Durante l’esecuzione dei lavori – spiega la determina del dirigente – si sono rilevate nuove e diverse esigenze esecutive tali che il direttore dei lavori Domenico Polistina, con nota dell’8 settembre ha richiesto l’autorizzazione alla redazione di una perizia di variante al responsabile unico del procedimento Domenico Libero Scuglia. Con nota del 16 settembre, poi, il Rup ha autorizzato il direttore dei lavori alla redazione della suddetta perizia di variante. Posto che le ragioni si identificano in una variante necessaria che non altera la natura generale del contratto». In virtù dell’adozione della suddetta perizia di variante è stata richiesta una proroga di trenta giorni della fine dei lavori. [Continua in basso]

A fine marzo l’appalto dei lavori: ecco cosa è previsto di realizzare

L’intervento potrà essere realizzato grazie al finanziamento di 375.000 euro ottenuto dalla Regione Calabria. Gli interventi sono stati appaltati a fine marzo, dopo che il progetto esecutivo era stato approvato nel dicembre scorso. «I lavori – ha spiegato all’epoca l’assessore ai Lavori pubblici Giovanni Russo – consentiranno di riqualificare e valorizzare la viabilità attraverso la riconfigurazione dello spazio pubblico e il miglioramento della sua fruibilità. Gli interventi programmati prevedono per la piazza Spogliatore una nuova identificazione dello spazio pubblico, che sarà riorganizzato dal punto di vista veicolare, pedonale e di sosta. Pur mantenendo la sua destinazione a parcheggio, tale area sarà inserita armoniosamente nell’assetto urbano esistente, migliorando la percorrenza e l’accessibilità per i fruitori». Nella piazza verranno collocati nuovi arredi, percorsi pedonali e viari e un nuovo sistema di illuminazione.

LEGGI ANCHE: Lavori fermi in piazza Spogliatore a Vibo, i commercianti a sindaco e assessore: «Volete farci fallire»?

Vibo Valentia, alberi abbattuti e mai ripiantati: il M5S chiede spiegazioni a sindaco e assessore

Alberi abbattuti in piazza Spogliatore a Vibo, il Wwf arriva troppo tardi: «Uno scempio» – Video

Chiusa Piazza Spogliatore, ordinanza della Polizia Municipale di Vibo: l’area sarà cantierata

Vibo, appaltati i lavori per la riqualificazione di piazza Spogliatore

Articoli correlati

top