sabato,Aprile 13 2024

“Arte d’autunno”, il vibonese Liguori premiato a Roma per un’opera sui panorami calabresi

Il maestro ha ottenuto la “foglia d’argento” nell’ambito del prestigioso concorso. Il suo quadro verrà esposto nella sala promoteca del Campidoglio

“Arte d’autunno”, il vibonese Liguori premiato a Roma per un’opera sui panorami calabresi
Il maestro Liguori

I panorami calabresi approdano nella sala promoteca del Campidoglio a Roma. L’artista vibonese, Enzo Liguori, ha infatti ottenuto il premio “Foglia d’argento” nella sezione pittura del concorso nazionale “Arte d’autunno”. Si tratta di un evento di pregio organizzato dal Centro internazionale artisti contemporanei, diretto da Giuseppe Chiovaro. Una vetrina di non poco conto per il maestro calabrese che avrà modo, tramite l’esposizione della sua opera, di far conoscere la sua arte ben oltre i confini regionali. L’appuntamento nella Capitale infatti richiama artisti e visitatori da ogni angolo del Paese e anche dall’estero. Uno spazio dove promuovere i propri lavori, la terra da cui “sono nati” e al contempo un luogo di confronto tra partecipanti. L’adesione di Liguori è giunta dopo il via libera di una commissione d’esperti. Grande la soddisfazione: «Il concorso “Arte d’autunno” è caratterizzata un momento significativo dell’associazione che premia le persone che lavorando con grande impegno alla divulgazione di una cultura indirizzata alla creatività. Persone – fa rilevare Liguori- che si sono distinte nel campo delle attività artistiche, sociali ed umanitarie». Una sfida tutta da cogliere per il maestro vibonese: «Il riconoscimento – aggiunge- esalta anche i valori morali e sociali di quanti, nella moderna società, attraverso l’arte, la letteratura e le scienze contribuiscono a valorizzare la personale creatività in piena libertà di espressione. Pertanto non potrei che essere soddisfatto di questo ulteriore traguardo raggiunto». Il riconoscimento viene tributato per un’opera che racconta la bellezza dei panorami calabresi: «Ho voluto rappresentare la nostra bella terra e omaggiare il paese dove vivo, Francica. Sono davvero felice di aver conseguito questo premio, i miei sacrifici e duro lavoro raccolgono buoni frutti».

LEGGI ANCHE: Motta Filocastro, consensi per l’evento “Ottobre in rosa”

“Le donne sono isole”, studenti protagonisti della presentazione del libro della docente-scrittrice Preta

L’arte di Gaudioso a Fatima: lo scultore vibonese tra i protagonisti di una mostra internazionale

Articoli correlati

top