venerdì,Maggio 24 2024

A San Gregorio d’Ippona viaggio musicale alla scoperta delle tradizioni natalizie

La scuola secondaria ha ospitato i giovani musicisti del gruppo “Note dal Sud”. Canti e melodie antiche hanno coinvolto gli studenti in un percorso volto alla tutela delle radici culturali

A San Gregorio d’Ippona viaggio musicale alla scoperta delle tradizioni natalizie

La scuola secondaria di San Gregorio d’Ippona, facente parte dell’Istituto comprensivo “Terzo Circolo De Amicis” guidato dal dirigente Alberto Capria, ha ospitato un gruppo di talentuosi ragazzi della vicina Sant’Onofrio. Il gruppo “Note dal Sud”, guidato dal professore di musica Domenico Tino, membro dei “Parafonè”, ha regalato alla comunità scolastica un’esperienza unica: un affascinante concerto dedicato alla riscoperta delle tradizioni musicali del Natale attraverso canti antichi. Il progetto è nato con l’obiettivo di valorizzare e preservare il ricco patrimonio musicale calabrese, spesso dimenticato nell’era moderna. Gli studenti, sotto la guida dei loro insegnanti, si sono immersi nelle melodie e nei testi dei canti tradizionali, autentiche gemme passate che risuonano con la magia e la calda nostalgia tipiche delle festività natalizie. Il concerto, ha trasportato il pubblico in un viaggio emozionante attraverso secoli di tradizioni musicali. Le voci dei giovani interpreti hanno riportato in vita canti che, sebbene antichi, hanno dimostrato di possedere un’eterna bellezza e un potere unificante. La scelta di coinvolgere nell’esibizione anche alcuni studenti ha aggiunto un tocco speciale all’evento, mostrando come la passione per la musica e il desiderio di preservare le radici culturali possano fiorire tra le nuove generazioni. I giovani artisti non solo hanno dimostrato un grande talento, ma hanno anche stimolato un senso di orgoglio per le proprie radici anche nei giovani spettatori. Il concerto è stato soprattutto un momento di condivisione e coesione per la comunità scolastica di San Gregorio d’Ippona. Attraverso la musica, i ragazzi hanno trasmesso un messaggio di unità e riscoperta per le tradizioni che rendono unica la stagione natalizia calabrese. Grazie all’impegno dei giovani talenti della Scuola secondaria di I grado, tutti gli studenti di San Gregorio d’Ippona hanno vissuto un momento indimenticabile, avvolti nell’incanto di canti calabresi antichi che continuano a unire cuori e anime ancora oggi.

LEGGI ANCHE: Tradizioni da tutelare, a Pannaconi un evento per valorizzare la poesia in vernacolo

“Un disegno per nonno Pino”: a Filadelfia la premiazione del concorso rivolto alle scuole

L’Organizzazione cori Calabria compie 31 anni: oltre 300 artisti attesi a Vibo

Articoli correlati

top