giovedì,Febbraio 29 2024

Pizzoni, fervono i preparativi per la XIII edizione del presepe vivente

Una sessantina di figuranti tra adulti e bambini riprodurranno l'atmosfera di Betlemme. Ecco quando e cosa prevede la manifestazione

Pizzoni, fervono i preparativi per la XIII edizione del presepe vivente

Il Vibonese è costellato di tradizioni legate ai presepi e alle sue rievocazioni. Tra gli eventi più attrattivi e attesi vi è sicuramente il presepe vivente che, soprattutto nei piccoli paesi è vissuto come un appuntamento fondamentale per i cattolici, come a Pizzoni, dove le vestigia e le tradizioni del posto riproducono l’atmosfera di Betlemme creando uno scenario suggestivo e colmo di fede. Allestito nel rione San Basilio, il 26 dicembre, alle ore 16, una sessantina di figuranti daranno vita a 19 botteghe realizzate da volenterosi cittadini che per una sera faranno rivivere la magia della natività e di tutti gli antichi mestieri riproposti in alcuni ruderi e capanne, dove, inoltre, sarà possibile degustare i piatti della cucina tipica del posto. [Continua in basso]

Soddisfatto il sindaco Vincenzo Caruso per l’impegno della comunità: “Si sta realizzando un gran bell’evento che coinvolge tante persone e crea un’atmosfera di unione e serenità, tipica del Natale. Ringrazio pubblicamente tutti coloro i quali fanno squadra per il bene della comunità e invito i forestieri a visitare il nostro paese che, per l’occasione, sarà ancora più caratteristico”. Alla manifestazione che si svolgerà in un’unica data, parteciperanno adulti e bambini per una rappresentazione che si annuncia molto suggestiva.

LEGGI ANCHE : Tutto pronto a Soriano Calabro per il presepe vivente “Magnificat anima mea”

A Favelloni tutta l’attesa del Natale nella ninna nanna a Gesù Bambino -Video

Vibo Marina: il Natale rivive con i ragazzi della “Vespucci” – Video

Articoli correlati

top