martedì,Giugno 25 2024

Il Soriano guarda ancora ai giovani e conferma l’esterno Tassone

Il mercato del club rossoblù è anche rivolto a coloro che continueranno a far parte del progetto rossoblù. L’ex del San Luca sarà di nuovo dell’Ags e intanto proseguono i lavori al campo

Il Soriano guarda ancora ai giovani e conferma l’esterno Tassone

di R.S.

Solo buone notizie per il Soriano, che ha sicuramente il merito di essere la squadra regina del mercato almeno per quanto riguarda questa fase iniziale, fatta di accordi e di pre contratti, in attesa di poter mettere nero e su bianco e iniziare, dal primo luglio, la nuova stagione. Intanto la buona notizia riguarda i lavori relativi al campo sportivo, che a quanto pare stanno proseguendo con il ritmo giusto. Per la coppa (fine agosto) sarà difficile, ma per il campionato (primi di settembre), l’Ags Soriano dovrebbe tornare a giocare davanti alla propria gente. Per l’occasione ci sarà anche Vitantonio Tassone. Classe 2003, l’esterno vibonese ha trovato l’accordo con il club rossoblù e quindi continuerà ad essere una delle colonne della squadra, nella quale ha collezionato 26 presenze nella stagione 2022/23. Non mancavano le richieste, ma il Soriano ha trovato l’intesa per il rinnovo dell’accordo.

«Registro con piacere la permanenza di Tassone – così il dg rossoblù Mimmo Varrà – il quale ha deciso di sposare nuovamente il nostro progetto. Per noi era e rimane un elemento importante, un giovane del territorio che ha giocato anche in Serie D e che ha confermato anche in Eccellenza i propri mezzi. La sua conferma per me ha identico valore dei colpi di mercato già annunciati. Lo ritengo un altro elemento di peso e di valore. Un under tale solo sulla carta. Con Tassone andiamo sul sicuro».

Chi invece andrà via è il difensore Costantino Comito, al quale è stata fatta un’offerta dal Città di S.Agata, dove c’è Michele Facciolo alla guida della squadra, ex vice di Modica alla Vibonese. Il Soriano puntava molto su Comito, classe 2004, anche per la prossima stagione, ma nessuno, fra i dirigenti del club rossoblù, se l’è sentita di precludergli la possibilità di giocare in quarta serie. «Era doveroso da parte nostra – dice Varrà – dargli il via libera e ci fa piacere che in Serie D qualcuno si sia ricordato di Costantino, visto che l’anno scorso la stessa fiducia non gli era stata data. Allo stesso tempo gli faccio tanti auguri sinceri. Veniamo a perdere un elemento sul quale facevamo grande affidamento, ma per tutta l’Ags Soriano è un motivo di orgoglio sapere che un proprio calciatore spicca il volo verso la quarta serie».

LEGGI ANCHE: Eccellenza: il Soriano si regala la fantasia del giovane Acosta

Calcio, Soriano da urlo: trovato l’accordo con il bomber Fioretti

Vibonese: ecco i nuovi soci e il direttore sportivo per la prossima stagione

Articoli correlati

top