Carattere

Rosaria Scarpulla interrogata dal sostituto procuratore Andrea Mancuso al Comando provinciale dei carabinieri di Vibo. Poco prima era stata ricevuta dal prefetto Longo

Il Comando provinciale dei carabinieri di Vibo
Cronaca

Il prefetto di Vibo Valentia, Guido Longo, unitamente ai vertici delle forze di Polizia, ha ricevuto questa mattina Rosaria Scarpulla e Laura Sorbara, rispettivamente madre e fidanzata di Matteo Vinci, 42enne vittima del recente agguato di mafia avvenuto, mediante l'utilizzo di un'autobomba, a Limbadi lunedì 9 aprile. Nell’occasione, la famiglia Vinci è stata accompagnata dall’avvocato Giuseppe Antonio De Pace. Il rappresentante del Governo ha espresso la propria vicinanza ai familiari di Matteo Vinci, assicurando la massima attenzione del Governo e delle Forze di polizia per far luce sul tremendo episodio di violenza ‘ndranghetista. Al centro dell’incontro la richiesta da parte del legale della famiglia, dell’attivazione di misure di protezione a favore di Rosaria Scarpulla nei confronti della quale, al momento, sono stati predisposti servizi di vigilanza ma non ancora di tutela personale. Se ne discuterà, verosimilmente, nel corso del nuovo Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica previsto nei prossimi giorni

In seguito all’incontro avvenuto in Prefettura, Rosaria Scarpulla è stata sentita dal sostituto procuratore della Dda di Catanzaro, Andrea Mancuso. L’interrogatorio è tuttora in corso nella sede del Comando provinciale dell’Arma di Vibo alla presenza dei vertici del Reparto operativo e del Nucleo investigativo dei carabinieri, colonello Giorgio Romano e maggiore Valerio Palmieri.

LEGGI ANCHE:

Limbadi si stringe alla famiglia Vinci e denuncia l’abbandono delle istituzioni (VIDEO)

Limbadi dopo la marcia per Matteo, fiori e commozione sul luogo dell’autobomba (VIDEO)

Limbadi scende in piazza nel nome di Matteo Vinci (VIDEO)

«Continuerò a parlare per salvare la vita di altri giovani» (VIDEO)

Autobomba, Limbadi reagisce con una fiaccolata e un Consiglio aperto (VIDEO) 

Autobomba di Limbadi, in arrivo il Ris di Messina (VIDEO) 

Il silenzio della Calabria sull'autobomba di Limbadi che sembra non aver fatto rumore

Autobomba a Limbadi, il genero di Di Grillo: «Noi estranei ai fatti» (VIDEO)

Autobomba di Limbadi, Libera: «Reazione rabbiosa di chi vede minacciato il suo potere» 

Detenzione di arma e munizioni, Domenico Di Grillo ai domiciliari (VIDEO)

Autobomba a Limbadi, disposta l’autopsia sul corpo di Matteo Vinci

«Dovevamo sposarci presto: Matteo non meritava di morire così» (VIDEO) 

Autobomba a Limbadi, parla la madre della vittima: «Subiamo soprusi da anni» 

Autobomba a Limbadi, l’avvocato dei Vinci: «Atto terroristico-mafioso» (VIDEO) 

Limbadi dopo l’autobomba: comunità sotto shock, il sindaco difende l’immagine del paese (VIDEO)

Autobomba a Limbadi, anche la Dda assume la titolarità dell’inchiesta

Autobomba a Limbadi: indagini a tutto campo per far luce sull’esplosione (VIDEO)

Detenzione illegale di arma da fuoco: arrestato a Limbadi Domenico Di Grillo

Esplosione a Limbadi: ad uccidere Matteo Vinci è stata un’autobomba (VIDEO)

Esplosione a bordo di un’auto a Limbadi, un morto e un ferito (VIDEO)

In evidenza

Seguici su Facebook