×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 919

×

Notice

One of the files that is needed for the correct operation of the System - CW Gears plugin appears to be missing! Please install a fresh copy of the latest version to fix this issue.

Il boss dell’omonima cosca, sfuggito agli arresti del 20 aprile scorso, è stato sorpreso nella sua Briatico dopo meno di una settimana di latitanza.

La chiusura di via Protettì a Vibo

Si allarga il raggio d’azione dei lavori relativi al ripristino e alla messa in sicurezza dell’area della voragine. Dopo le vie Milite Ignoto e Carlo Parisi, ecco che anche nella vicina via Protettì la circolazione è stata interdetta.

I giudici di secondo grado hanno comminato pene maggiori a carico di esponenti e gregari della cosca Tripodi di Vibo Marina accusati a vario titolo di associazione mafiosa, intestazione fittizia di beni, usura, frode nelle pubbliche forniture ed estorsione.

Altri articoli...

Seguici su Facebook