Il professor Valerio Marinelli ricorda le volontà della mistica di Paravati e condanna gli attacchi ricevuti dal presule per la sua «legittima» richiesta di modifica dello statuto della Fondazione. Sottolineata  l'importanza del nulla osta per il processo di beatificazione

Altri articoli...

Seguici su Facebook