Autobomba a Limbadi: l’avvocato De Pace chiede la scorta per Rosaria Scarpulla

Il legale della famiglia Vinci convoca una conferenza stampa ad un mese dall’attentato in cui ha perso la vita Matteo

Il legale della famiglia Vinci convoca una conferenza stampa ad un mese dall’attentato in cui ha perso la vita Matteo

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Conferenza stampa lunedì prossimo, 7 maggio, alle ore 10, nella sala conferenze della Confcommercio di Vibo Valentia, sita in via Lacquari n.46, convocata dall’avvocato Giuseppe De Pace, legale della famiglia di Matteo Vinci, il giovane tragicamente scomparso a Limbadi lo scorso 9 aprile in seguito all’esplosione di una bomba piazzata all’interno della sua auto. Sarà presente anche la signora Rosaria Scarpulla, madre della vittima, per esporre i fatti accaduti ad un mese dall’evento delittuoso. “Dopo quattro settimane dall’attentato terroristico-mafioso che ha falciato la vita del dottor Matteo Vinci e gravemente ferito suo padre – tuttora ricoverato in terapia intensiva nel Centro grandi ustioni di Palermo – non è stata ancora assegnata la scorta a protezione della superstite signora Rosaria Scarpulla, coraggiosa testimone di giustizia” dichiara l’avvocato De Pace. “A ciò si aggiunge che gli organi dello Stato non si sono ancora pronunciati sulla richiesta di celebrare i funerali di Stato in onore della vittima innocente che, assieme ai propri genitori, si batteva per la giustizia e il diritto, contro la protervia mafiosa del clan Mancuso che voleva appropriarsi dei terreni di loro proprietà. La conferenza stampa di lunedì sarà l’occasione, inoltre, per lanciare un appello a tutte le associazioni antimafia presenti sul territorio nazionale invitandole a organizzare una scorta civile per la signora Rosaria, rimasta sola dopo la barbara esplosione di aprile. 

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE: Autobomba a Limbadi: ascoltati Francesco Vinci e Laura Sorbara (VIDEO

L’autobomba di Limbadi e quel sogno d’amore spazzato via dal tritolo (VIDEO)

 

Autobomba a Limbadi: l’esplosivo in mano al clan ed i nuovi equilibri mafiosi

Autobomba di Limbadi, interrogatorio fiume per la madre di Matteo Vinci (VIDEO)

Autobomba di Limbadi, la madre della vittima sentita dalla Dda 

Limbadi si stringe alla famiglia Vinci e denuncia l’abbandono delle istituzioni (VIDEO) 

Limbadi dopo la marcia per Matteo, fiori e commozione sul luogo dell’autobomba (VIDEO) 

Limbadi scende in piazza nel nome di Matteo Vinci (VIDEO)

«Continuerò a parlare per salvare la vita di altri giovani» (VIDEO)

Autobomba, Limbadi reagisce con una fiaccolata e un Consiglio aperto (VIDEO) 

Autobomba di Limbadi, in arrivo il Ris di Messina (VIDEO) 

Il silenzio della Calabria sull’autobomba di Limbadi che sembra non aver fatto rumore

Autobomba a Limbadi, il genero di Di Grillo: «Noi estranei ai fatti» (VIDEO)

Autobomba di Limbadi, Libera: «Reazione rabbiosa di chi vede minacciato il suo potere» 

Detenzione di arma e munizioni, Domenico Di Grillo ai domiciliari (VIDEO)

Autobomba a Limbadi, disposta l’autopsia sul corpo di Matteo Vinci

«Dovevamo sposarci presto: Matteo non meritava di morire così» (VIDEO) 

Autobomba a Limbadi, parla la madre della vittima: «Subiamo soprusi da anni» 

Autobomba a Limbadi, l’avvocato dei Vinci: «Atto terroristico-mafioso» (VIDEO) 

Limbadi dopo l’autobomba: comunità sotto shock, il sindaco difende l’immagine del paese (VIDEO)

Autobomba a Limbadi, anche la Dda assume la titolarità dell’inchiesta

Autobomba a Limbadi: indagini a tutto campo per far luce sull’esplosione (VIDEO)

Detenzione illegale di arma da fuoco: arrestato a Limbadi Domenico Di Grillo

Esplosione a Limbadi: ad uccidere Matteo Vinci è stata un’autobomba (VIDEO)

Esplosione a bordo di un’auto a Limbadi, un morto e un ferito (VIDEO)