Detenzione di armi, arrestata a Limbadi Rosaria Mancuso

È la moglie di Domenico Di Grillo, già detenuto in seguito alle perquisizioni scattate dopo l’esplosione dell’autobomba in cui perse la vita Matteo Vinci, e sorella dei boss Giuseppe, Diego, Francesco e Pantaleone

È la moglie di Domenico Di Grillo, già detenuto in seguito alle perquisizioni scattate dopo l’esplosione dell’autobomba in cui perse la vita Matteo Vinci, e sorella dei boss Giuseppe, Diego, Francesco e Pantaleone

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Rosaria Mancuso, moglie di Domenico di Grillo, già detenuto per il possesso illegale di armi e munizioni in seguito alle perquisizioni scattate nell’immediatezza dell’esplosione dell’autobomba in cui, lo scorso 9 aprile a Limbadi, perse la vita Matteo Vinci, 42 anni, e venne gravemente ferito il padre Francesco, è stata arrestata questa mattina dai carabinieri del Nucleo investigativo di Vibo Valentia, agli ordini del maggiore Valerio Palmieri. La donna, figlia del defunto Domenico Mancuso (esponente della cosiddetta “generazione degli undici” del casato limbadese) ed è sorella di quattro boss del clan Limbadi Giuseppe, Diego, Francesco (detto “Tabacco”), Pantaleone (alias “l’Ingegnere”) ed anche di Salvatore Mancuso, in seguito ad una mirata perquisizione domiciliare, è stata trovata in possesso di armi. Rosaria Mancuso è stata quindi trasferita al carcere femminile di Reggio Calabria a disposizione dell’autorità giudiziaria. E’ difesa dall’avvocato Giuseppe Di Renzo. In particolare, in un locale dell’azienda agricola della donna, i militari dell’Arma hanno trovato un revolver e 200 munizioni. Nell’ambito della medesima operazione di controllo da parte dei carabinieri è stato invece denunciato a piede libero Vito Barbara, genero di Domenico Di Grillo. Detenzione illegale di arma impropria il reato contestato a Barbara in quanto trovato in possesso di una katana, la spada usata dai samurai. 

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE:

Infiltrazioni mafiose: sciolto il Consiglio comunale di Limbadi

Comune Limbadi: l’ex sindaco contro il ministro dell’Interno e la Prefettura di Vibo (VIDEO)

Autobomba a Limbadi: ascoltati Francesco Vinci e Laura Sorbara (VIDEO)

L’autobomba di Limbadi e quel sogno d’amore spazzato via dal tritolo (VIDEO)

Autobomba a Limbadi: l’esplosivo in mano al clan ed i nuovi equilibri mafiosi

Autobomba di Limbadi, interrogatorio fiume per la madre di Matteo Vinci (VIDEO)

Autobomba di Limbadi, la madre della vittima sentita dalla Dda 

Limbadi si stringe alla famiglia Vinci e denuncia l’abbandono delle istituzioni (VIDEO) 

Limbadi dopo la marcia per Matteo, fiori e commozione sul luogo dell’autobomba (VIDEO) 

Limbadi scende in piazza nel nome di Matteo Vinci (VIDEO)

«Continuerò a parlare per salvare la vita di altri giovani» (VIDEO)

Autobomba, Limbadi reagisce con una fiaccolata e un Consiglio aperto (VIDEO) 

Autobomba di Limbadi, in arrivo il Ris di Messina (VIDEO) 

Il silenzio della Calabria sull’autobomba di Limbadi che sembra non aver fatto rumore

Autobomba a Limbadi, il genero di Di Grillo: «Noi estranei ai fatti» (VIDEO)

Autobomba di Limbadi, Libera: «Reazione rabbiosa di chi vede minacciato il suo potere» 

Detenzione di arma e munizioni, Domenico Di Grillo ai domiciliari (VIDEO)

Autobomba a Limbadi, disposta l’autopsia sul corpo di Matteo Vinci

«Dovevamo sposarci presto: Matteo non meritava di morire così» (VIDEO) 

Autobomba a Limbadi, parla la madre della vittima: «Subiamo soprusi da anni» 

Autobomba a Limbadi, l’avvocato dei Vinci: «Atto terroristico-mafioso» (VIDEO) 

Limbadi dopo l’autobomba: comunità sotto shock, il sindaco difende l’immagine del paese (VIDEO)

Autobomba a Limbadi, anche la Dda assume la titolarità dell’inchiesta

Autobomba a Limbadi: indagini a tutto campo per far luce sull’esplosione (VIDEO)

Detenzione illegale di arma da fuoco: arrestato a Limbadi Domenico Di Grillo

Esplosione a Limbadi: ad uccidere Matteo Vinci è stata un’autobomba (VIDEO)

Esplosione a bordo di un’auto a Limbadi, un morto e un ferito (VIDEO)